L’ASI ospita uno spaventoso evento artistico giusto in tempo per Halloween

Di Kaitlyn Oliveros e Matisse Sanchez, 25 ottobre 2022

Il 18 ottobre l’ASI ha ospitato “A Haunting Experience” per aiutare gli studenti a rilassarsi e godersi un periodo spaventoso disegnando e uscendo con gli amici.

L’ASI ha fornito agli studenti forniture artistiche e ha offerto biscotti di zucchero e rinfreschi. Gli studenti avevano una pila di fogli al centro della scrivania e strumenti per disegnare come matite, frullatori e gomme per disegnare qualsiasi delle loro cose preferite legate ad Halloween.

Dai disegni di Jack Skellington alle zucche, ASI ha creato l’atmosfera con un po’ di musica di Halloween e ha incoraggiato gli studenti a mostrare il loro lato creativo e spettrale.

“Questa è la prima volta che disegno a un evento, ed è stato divertente e interessante finora”, ha detto Andy Menendez, uno studente di chimica. “L’ultima volta che ho disegnato per divertimento è stato in una delle mie classi del liceo.”

Menendez ha condiviso che questo evento lo ha aiutato a distogliere la mente dagli incarichi. Ha anche detto che amava il fatto che l’evento fosse legato ad Halloween.

Di ritorno dagli esami intermedi, Kate Smith, coordinatrice di questo evento, ha condiviso come voleva creare uno spazio creativo e senza stress per il divertimento degli studenti. Ha detto che si sono tenuti incontri settimanali per pianificare un evento che sarebbe stato il migliore per gli studenti.

“Volevamo mostrare le opere d’arte degli studenti e creare un ambiente divertente in cui non si sentissero sotto pressione per essere i migliori artisti, ma solo per essere loro stessi più autentici ed essere creativi”, ha affermato Smith. “Abbiamo deciso di prendere dei dolci e del tè e del caffè per creare un ambiente rilassante e suonare della divertente musica di Halloween per far fluire la creatività.”

Samantha Padilla | La Posta Poli

Smith ha detto che ciò che ha amato di più della pianificazione dell’evento è stata la possibilità di coinvolgere gli studenti nell’arte e creare uno sbocco per l’espressione personale.

“Voglio davvero che rilascino il loro artista interiore e non si preoccupino se è buono o meno”, ha detto Smith. “Disegna per il gusto di farlo, e magari accendi una passione in questo.”

Gli studenti hanno potuto trascorrere del tempo e farsi un paio di risate fuori dall’atmosfera della classe. Natalie Moreno, una studentessa di scienze animali, ha condiviso cosa l’ha portata all’evento.

“Volevo rilassarmi”, ha detto Moreno. “Sono appena tornato da un laboratorio per O-chem questa mattina.”

Moreno ha detto che era bello concentrarsi su qualcos’altro dopo la lezione.

Una volta terminato l’evento, l’ASI ha dato agli studenti l’opportunità di presentare le loro opere d’arte per la prossima mostra d’arte al Bronco Student Center. Una volta approvate le immagini, gli studenti potranno godersi l’opera d’arte e vedere se il loro lavoro è stato inserito nella galleria.

L’ASI è sempre aperta a feedback sui propri eventi. I sondaggi sono stati distribuiti ad ogni evento e se gli studenti vi partecipano, ricevono un regalo. In questo evento, l’ASI ha regalato giornali gratuiti a tutti coloro che hanno partecipato al sondaggio sull’evento.

Il prossimo e ultimo evento spaventoso “Bronco Fright Fest” si terrà il 28 ottobre al Bronco Commons. Gli studenti possono prenotare un posto tramite la mia BAR.

Immagine in primo piano di Samantha Padilla.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *