Un giardinaggio Taranaki che mantiene una promessa fatta a mamma

Quest'anno sarà il quarto anno consecutivo di Faye Phipps, che aprirà il suo giardino durante il Taranaki Fringe Garden Festival.

ANDY MACDONALD/Roba

Quest’anno sarà il quarto anno consecutivo di Faye Phipps, che aprirà il suo giardino durante il Taranaki Fringe Garden Festival.

Non c’è molto che rallenti Faye Phipps.

Anche spezzarle la schiena e sentirsi dire da un chirurgo che non avrebbe continuato a coltivare o fare giardinaggio ha solo causato una leggera pausa nella sua vita frenetica.

È una brava persona genuina del sale della terra che è appassionata della vita, della sua famiglia e del suo giardino.

Faye gestisce l’allevamento di manzo Lepperton che condivide con il marito Ivan, che di questi tempi guida i camion non tanto i trattori, e si occupa anche della sua covata di nipoti che vivono tutti nelle vicinanze.

LEGGI DI PIÙ:
* Grandi numeri si presentano per il primo fine settimana dei festival del giardino di Taranaki
* Debutto al festival agrodolce per il giardiniere di South Taranaki
* Giardinieri comunitari pronti a mostrare alle persone come coltivare cibo fresco e locale
* Virginia Winder: La continua crescita del famoso festival del giardino di Taranaki

Phipps sta rimettendo in forma il suo giardino da settimane, pronto ad accogliere i visitatori durante il festival.

ANDY MACDONALD/Roba

Phipps sta rimettendo in forma il suo giardino da settimane, pronto ad accogliere i visitatori durante il festival.

“I nostri ragazzi vivono tutti in zona, ma non è sempre stato così. Sono partiti, alcuni all’estero o in altre parti della Nuova Zelanda, ma ora sono tornati con i loro figli, siamo fortunati ad averli tutti così vicini”, ha detto Faye.

“Abbiamo 15 nipoti e li ho presi cura di tutti quando erano piccoli, così non dovevano andare all’asilo. Il Natale è grande con circa 25 di noi ed è di questo che si occupa la famiglia, condividere quel tempo insieme”.

Questa signora è sveglia alle 5:30 ogni giorno e da lì è in movimento. Nelle ultime settimane si è preparata a lucidare il suo giardino per il Taranaki Fringe Garden Festival per il suo quarto anno consecutivo.

Le fate sono una caratteristica bizzarra del giardino.

ANDY MACDONALD/Roba

Le fate sono una caratteristica bizzarra del giardino.

È un giardino di campagna sconnesso che diventa un po’ più grande ogni anno. È una profusione di fiori e divertimento. C’è un’area giochi per i bambini, un ruscello gocciolante che scorre attraverso il giardino segreto che Faye ha sviluppato, con caratteristiche bizzarre di piccole fate o stravaganti pescatori di legno tutti nascosti intorno al giardino.

Ma ci sono anche posti dove sedersi, meditare e ammirare l’ambiente circostante.

“Quando siamo arrivati ​​qui, 31 anni fa, la recinzione era quasi a ridosso della casa, quindi l’abbiamo strappata e realizzato il prato e le aiuole. Il nostro più piccolo aveva sei mesi e stavamo mungendo e cercando di stabilirci, non avevamo tempo per fare molto giardinaggio.

“Lo adoro, ma è stata una vera sfida ottenere il tempo che volevo dedicarci, aprendo un nuovo terreno e cercando di svilupparlo”.

C'è anche un piccolo ruscello che attraversa il giardino.

ANDY MACDONALD/Roba

C’è anche un piccolo ruscello che attraversa il giardino.

Quei primi giorni furono occupati, a mungere una mandria di jersey e con cinque figli da crescere.

“Siamo usciti dalle mucche circa 10 anni fa e alleviamo solo carne di manzo. Gestisco molto la fattoria da solo ora perché a Ivan piace guidare i camion – grandi camion merci e va in tutto il paese. Guidava camion anche quando stavamo mungendo anche noi, ma non così spesso allora. È il suo genere e lo adora”.

Faye era un’infermiera prima che lei e Ivan si sposassero, iniziando la sua vita lavorativa presso la Waitara Maternity Home prima di andare ad allenarsi al Taranaki Base Hospital.

“Amo aiutare e prendermi cura delle persone. Ho iniziato ad avere matrimoni in giardino quando ho sentito di una giovane coppia che non poteva permettersi un matrimonio, quindi ne ho organizzato uno per loro nel nostro giardino. Abbiamo avuto molti matrimoni qui ora, inclusi tre dei nostri figli, trasformando persino il grande fienile in un’area per ricevimenti con luci fiabesche che rivestono il tetto”, ha detto Faye.

Un parco giochi per i suoi nipoti aggiunge un tocco speciale.

ANDY MACDONALD/Roba

Un parco giochi per i suoi nipoti aggiunge un tocco speciale.

Il suo giardino è un luogo speciale, per coloro che ci sono stati e per coloro che verranno per matrimoni e altre celebrazioni.

Faye ha dedicato le aiuole alle persone scomparse, come sua madre Joan, un’appassionata giardiniera di Stratford.

“Una delle ultime cose che la mamma mi ha detto prima di morire è stata: ‘Per favore, metti il ​​tuo giardino nel festival’.

“Quindi eccomi qui e adoro aprire il nostro giardino in modo che anche gli altri possano goderselo.”

– L’articolo è una collaborazione tra il Taranaki Daily News e il Taranaki Fringe Garden Festival.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *