Recensione Gardyn: giardinaggio facile a caro prezzo

Il Gardyn nella cucina di qualcuno.

Recensione Gardyn: giardinaggio facile a caro prezzo

Prezzo consigliato $ 849,00

“Il Gardyn prende tutto ciò che mi piace dei giardini intelligenti e lo amplia per includere molte più piante, ma il controllo dell’app è un po’ schizzinoso.”

Professionisti

  • Cresce 30 piante contemporaneamente

  • Irrigazione ed esposizione alla luce completamente automatizzate

  • Piccola manutenzione quotidiana

  • Tonnellate di opzioni vegetali

contro

  • Caro

  • La maggior parte delle funzionalità aggiuntive sono bloccate dietro un paywall

Ti piace cucinare? Anche se non ti piace molto uno chef (e sì, lo so che il termine è riservato ai professionisti – basta che tu lo assecondi), c’è qualcosa nel poter ravvivare un barattolo di salsa marinara preconfezionata o semplicemente colpire perfettamente combinazione di spezie per portare una cena da ordinaria a straordinaria. Chi dice che non si può mangiare bene il giovedì sera?

Gli ingredienti freschi sono la chiave per ottime cene. Come ho detto prima, sono un fan di giardini intelligenti. Se vivi in ​​un posto senza molto spazio o semplicemente non pensi di poter mantenere in vita le piante, i giardini intelligenti eliminano le congetture per te. Quando Gardyn mi ha contattato e mi ha offerto la possibilità di testare il loro Gardyn 2.0, ho colto al volo l’occasione. Questa cosa è enorme: può contenere 30 piante e praticamente fa tutto il lavoro per me. Tutto quello che devo fare è sedermi e raccogliere i frutti.

Beh, principalmente.

Allaccia le cinture per l’installazione

Il Gardyn mi ha impiegato più di un’ora per assemblare. Ci sono molte parti diverse che devono combaciare e molte che non si adattano piuttosto bene come dovrebbero. Ho dovuto occuparmi delle luci di crescita a LED, poiché si sentivano fragili e avevano bisogno di essere supportate mentre le attaccavo. Suggerisco che almeno due persone lo mettano insieme; cercare di farlo da solo è stato un po’ un orso.

Il Gardyn contro un muro nella mia cucina.

Ci vuole anche un po’ di tempo per posizionare le piante. Il Gardyn contiene 30 capsule diverse, una quantità ridicola. Anche se non è necessario posizionarli, mi prenderei del tempo per raggruppare le piante in base al tipo. Pensa anche alle dimensioni finali della pianta una volta che ha finito di crescere, oltre a quanta luce solare ha bisogno.

Ho scoperto che la fila superiore del Gardyn cresce notevolmente più lentamente rispetto al resto, soprattutto perché non ottiene la stessa quantità di esposizione al LED. Se stai coltivando qualcosa che non ha bisogno di tanta luce, mettila sopra.

L’app ha bisogno di lavoro

È raro che detesto un’app tanto quanto questa. Sebbene lo stesso Gardyn sia un dispositivo fantastico, l’app è tenuta insieme con nastro adesivo e preghiera, e non abbastanza. Per la maggior parte, funziona, ma ci sono diversi piccoli problemi che possono essere irritanti.

Prendi la programmazione delle luci, per esempio. Per impostazione predefinita, ci sono tre periodi di tempo separati in cui le luci si accendono e si spengono. Preferisco lasciarlo funzionare durante la notte quando sono fuori dalla stanza, piuttosto che durante il giorno quando proietta un bagliore su qualsiasi schermo vicino. È abbastanza facile da configurare, almeno a prima vista, basta selezionare il periodo di tempo.

Ma fai attenzione a non sovrapporre nessuno di essi, perché se lo fai, l’app si arresterà in modo anomalo. Nessun messaggio di avviso o errore, solo uno spegnimento completo della schermata iniziale del telefono. Il modo più semplice per aggirare questo problema è cancellare completamente tutti e tre i programmi preimpostati (selezionandoli e toccando l’icona del cestino in basso) e quindi aggiungendo nuovamente i tuoi orari.

Il programma dell’acqua non funziona allo stesso modo e non sembra avere lo stesso problema. Di recente ho aumentato la velocità dell’acqua a sei volte al giorno rispetto alle tre predefinite (ogni quattro ore, cinque minuti alla volta).

Una cosa che vale la pena notare è che l’app ha il suo assistente intelligente integrato chiamato Kelby, che ti avviserà quando è il momento di rinfrescare l’acqua nel serbatoio, aggiungere cibo vegetale e molto altro. Tuttavia, la maggior parte delle funzionalità di Kelby sono bloccate dietro l’abbonamento mensile incredibilmente costoso.

Costi di iscrizione

Puoi iscriverti per $ 39 al mese e annullare in qualsiasi momento. Puoi anche iscriverti per un abbonamento di un anno per un totale di $ 408 o un abbonamento di due anni per un totale di $ 686. Considerando che il Gardyn da solo costa $ 849 (o $ 999 per il Gardyn 3.0), il costo sembra solo un po’ alto.

Ci sono alcune cose incluse nell’abbonamento che aiutano a compensare il costo. Gli utenti ricevono 10 yCybes ogni mese con spedizione gratuita e risparmiano fino al 60% su qualsiasi futuro acquisto di yCube. Non c’è niente su cui starnutire; un singolo yCube è di circa $ 5, quindi essenzialmente $ 50 al mese di valore solo dai soli cubi.

Sebbene l’abbonamento sia costoso, si ripaga da solo su base mensile.

C’è anche una funzione di visualizzazione live nell’app. Puoi controllare le tue piante attraverso le due telecamere integrate, ma la loro risoluzione è troppo bassa per distinguere molti dettagli. C’è anche una funzione time lapse che è attualmente in versione beta, ma ancora una volta è bloccata dietro un paywall.

Lo svantaggio di accumulare tutti quegli yCube è che le tue piante dovrebbero durare per più di un mese alla volta. Accumulerai un arretrato di cubi. Il valore principale dell’appartenenza risiede in Kelby; l’IA è impressionante, soprattutto in termini di cura delle piante. L’assistente può persino identificare piante specifiche in base a una serie di punti colorati su ciascun cubo e fornire feedback sul tuo Gardyn.

Tuttavia, sebbene non sia un abbonamento economico, include abbastanza vantaggi per più che ripagarsi da solo, specialmente se sei un utente irriducibile.

Opzioni vegetali

Un modo in cui Gardyn si distingue dalla concorrenza è il numero di piante che offre. Ho visto yCube opzionali contenenti varietà vegetali di cui non avevo mai sentito parlare prima. Alcune delle opzioni includono:

  • Breen
  • Cerfoglio
  • Melanzane da favola
  • Trota appariscente indietro
  • Hon tsai tai
  • Tokyo Bbekana

Il più grande fascino è che il Gardyn può coltivare piante molto più grandi di quelle offerte da altri giardini intelligenti. Puoi coltivare pomodori, peperoni e altro, che in genere richiedono una notevole quantità di sporco, tuttavia, il Gardyn riesce a produrre una resa sostanziale nonostante la sua natura idroponica.

Il Gardyn da vicino.

La crescita è lenta. Ho installato la mia Gardyn per poco più di sei settimane e nessuna delle piante è pronta per il raccolto. Stanno ancora crescendo costantemente, ma non al ritmo che mi aspettavo. Quando cresco qualcosa nel mio AeroGardensembra un po’ una magia in termini di velocità con cui spuntano le piante.

Quelle stesse varietà crescono a velocità molto più basse nel Gardyn, ma spero che ciò significhi che dureranno molto più a lungo. Sto iniziando a diventare un po’ impaziente, però; i colori vivaci di alcune piante mi fanno venire voglia di provarle, ma non ce n’è abbastanza per un raccolto decente.

Uso quotidiano

Il Gardyn è diventato un punto di conversazione a casa mia. Quando gli ospiti si avvicinano, rimangono sempre sorpresi dal vero muro di piante che li accoglie nell’atrio. C’è poco che devo fare una volta che è impostato; è per lo più automatico. Questo è un enorme vantaggio, soprattutto quando ci dirigiamo verso uno dei periodi più affollati dell’anno.

Grazie al suo enorme serbatoio d’acqua, le ricariche sono rare, anche se è comunque necessario aggiungere cibo vegetale.

Il serbatoio è enorme. Può contenere più litri d’acqua alla volta, il che significa che il numero di ricariche necessarie è minimo. Preparati a mettere da parte dai cinque ai dieci minuti per riempire il serbatoio. Se hai un tubo che può raggiungerlo, ottimo. Nel mio caso, sto riempiendo una brocca d’acqua e versandola nel serbatoio quando è il momento di riempirla. È dispendioso in termini di tempo, ma facile da fare.

L’unico lavoro manuale richiesto è l’aggiunta di cibo vegetale. Questo viene fatto su base semiregolare, ma richiede meno di cinque minuti per farlo.

Comunità

Una delle cose più importanti di Gardyn è la sua comunità. Ci sono molti fan entusiasti del sistema che hanno trovato soluzioni alternative a quasi tutti i principali problemi con la piattaforma. Ad esempio, ci sono dozzine di ricette di stampanti 3D per le configurazioni di yCube, oltre a istruzioni su come installare la lana di roccia e utilizzare i propri semi per coltivare qualsiasi cosa tu possa immaginare.

Se vuoi coltivare una pianta che Gardyn non offre, questo è il modo per farlo. Se non ottieni i risultati che ti aspetti, controlla con la community. Quasi ogni tipo di pianta è stato testato e il suo modello di crescita e le impostazioni sono stati ottimizzati.

Il Gardyn è il futuro del giardinaggio?

Il Gardyn è di gran lunga il giardino intelligente più avanzato su cui abbia mai messo le mani. È un po’ impressionante di tecnologia intelligente, ma lascia molto margine di miglioramento. Mi è stato inviato il Gardyn 2.0, ma il Gardyn 3.0 è stato rilasciato poco dopo aver impostato il mio e sembra essere migliorato in diverse funzionalità.

Il Gardyn è quasi tutto ciò che voglio, ma la buona notizia è che i problemi principali sono principalmente basati sul software.

Ho grandi speranze per la piattaforma. Anche se le mie piante non stanno crescendo alla velocità che mi aspettavo, è un progetto a lungo termine che non vedo l’ora di modificare e sperimentare fino a quando non otterrò i risultati desiderati. E quando lo faccio? Sarà una deliziosa insalata.

Raccomandazioni degli editori






Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *