Individuazione dell’indisponibilità emotiva nelle nostre relazioni

ysenaud/Unsplash

Fonte: ysenaud/Unsplash

Alcuni di noi potrebbero aver vissuto un momento in cui qualcuno a cui tenevamo non poteva essere emotivamente lì per noi. Oppure, potremmo aver allontanato qualcuno a cui tenevamo perché avevamo bisogno di tempo o spazio per sistemare le cose nelle nostre vite.

L’indisponibilità emotiva si presenta in molte forme, topografie e funzioni. Non si limita ai soli “narcisisti” oa coloro che si identificano come maschi. Un sintomo fondamentale dell’indisponibilità emotiva è che una persona ha difficoltà con la sintonizzazione, l’elaborazione, la regolazione e l’espressione delle proprie emozioni e delle emozioni degli altri.

Un tema generale è l’incapacità di sostenere legami emotivi vulnerabili e duraturi all’interno delle loro relazioni; più si sentono vicini a qualcuno, maggiore è il rischio di chiudersi emotivamente per autoconservazione.

Le bandiere rosse più comunemente discusse includono lo spegnimento durante i “colloqui difficili”, il disimpegno dall’emotività intimitàmuovendosi duramente e velocemente all’inizio di una relazione o distraendosi con determinate tendenze comportamentali (pornogiochi, tecnologia/internet, social media, maniaco del lavoro) come modi per liberarsi da esperienze emotivamente vulnerabili.

Cause di indisponibilità emotiva: sono temporanee o più complesse?

Esistono diversi tipi di indisponibilità emotiva e diversi fattori che possono contribuire ad esse. Abbiamo la tendenza ad andare dritti allo scenario peggiore quando ci troviamo in una relazione con qualcuno che si inclina maggiormente sul lato emotivamente non disponibile dello spettro. Tuttavia, ci sono differenze fondamentali tra situazioni temporanee e problemi più complessi.

I problemi temporanei possono includere: una recente rottura, essere stato tradito, uno “scarto” abusivo o improvviso o “fantasma”, o avere una storia di relazioni tossiche. Basti dire che queste esperienze possono lasciare una persona meno disponibile emotivamente e più in modalità di autoconservazione in cui la guardia è alta intorno a nuove persone o nuove relazioni. Questo può essere particolarmente vero se hanno storie di attrazione narcisistico tipi nella loro vita.

D’altra parte, possono includere ragioni più complesse per l’indisponibilità emotiva attaccamento trauma o come parte di personalità. Le ragioni complesse tendono ad essere più di vecchia data, spesso originate da infanzia ferite da attacco centrale. Ad esempio, i bambini che non ricevono in modo coerente o prevedibile caregivingo risposte sane ai loro bisogni emotivi, o che sono cresciuti in condizioni di povertà, abuso o abbandono, corrono un rischio maggiore di sviluppare uno stile di attaccamento evitante.

Allo stesso modo, certo genitorialità stili come essere eccessivamente protettivi e punitivi o negligenti possono avere un impatto sullo sviluppo della personalità e mettere il bambino a rischio di un successivo sviluppo a disturbo della personalità.

L’indisponibilità emotiva può essere ulteriormente differenziata dalla personalità, in particolare il disturbo narcisistico di personalità (NPD), dal seguente. Una persona emotivamente non disponibile avrà difficoltà con la vicinanza emotiva e i sentimenti vulnerabili e può lottare per comprendere le proprie emozioni e quelle degli altri. Alcune persone emotivamente non disponibili possono essere erroneamente identificate come “narcisistiche” a causa delle loro difficoltà a connettersi emotivamente con gli altri.

Tuttavia, i comportamenti specifici di NPD includono:

  • Grandiosità persistente.
  • Un senso di diritto.
  • Basso empatia.
  • Un bisogno costante di validazione esterna.
  • Un esagerato senso di importanza personale.

Passi per la guarigione

È importante imparare a riconoscere le cause dell’indisponibilità emotiva con le persone nelle nostre vite e noi stessi. Ad esempio, qualcuno che ha una storia di attrazione per relazioni tossiche potrebbe aver bisogno di tempo per riordinare le sue prime esperienze e come queste possano colorare o oscurare le loro scelte nei partner, mentre qualcuno che sa di avere una storia di abusi e abbandono precoci potrebbe aver bisogno di tempo e supporto nel disfare le loro ferite centrali per iniziare il processo di guarigione.

Alcuni suggerimenti includono:

  • Impara a identificare la causa: situazionale vs. più complesso e cronico.
  • Impara a rallentare e prendere le cose più lentamente quando le emozioni sono in gioco.
  • Rifletti sui tuoi schemi e sugli schemi che si ripetono nelle tue relazioni.
  • Aumenta l’auto-compassione e auto-perdono.
  • Parla con un terapeuta specializzato in traumi e relazioni per aiutarti a disfare le ferite centrali in modo da poter guarire.

Per trovare un terapeuta, visitare il Directory di terapia di psicologia oggi.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *