Il Ringling Museum ha in programma una formazione eclettica per la serie Art of Performance

Una scena di “Between II” di Dancing Earth, uno dei quasi una dozzina di programmi che fanno parte della serie Art of Performance di The Ringling.

Quando hanno terminato il Festival Internazionale delle Arti di Ringling nel 2017, i leader del Ringling Museum si sono impegnati a riorientare i loro sforzi per presentare una gamma eclettica di artisti provenienti da tutto il mondo durante tutto l’anno piuttosto che in un fine settimana intenso.

Il COVID ha interrotto molti dei programmi previsti dal Serie Art of Performancema ritorna quest’anno con performance che vanno da uno spettacolo di ombretti su un lottatore messicano a un’opera teatrale originale sulle opinioni dei residenti più anziani sul sesso.

“Abbiamo 11 diverse compagnie di artisti. Sembra una buona dimensione per me, in termini di ciò che possiamo fare con le nostre risorse”, ha affermato Elizabeth Doud, curatrice dei programmi di performance di Currie-Kohlman per il museo.

Bollettino artistico:Iscriviti per ricevere le ultime notizie sulla scena artistica dell’area di Sarasota ogni lunedì

Sui muri:5 imperdibili mostre di arte visiva autunnale in arrivo nell’area di Sarasota

Rimanere giovani:In che modo The Ringling mantiene la statua del David di 100 anni nuova?

Una scena di “An Untitled Love” di Kyle Abrahams, parte della serie Art of Performance di The Ringling

La serie è stata lanciata all’inizio di questo mese nello storico Circus Museum con l’esibizione di “Lifted” della troupe acrobatica femminile britannica Mimbre e una festa di salsa nel cortile del museo. Continua dal 28 al 29 ottobre con Kyle Abramo“An Untitled Love”, un pezzo dance costruito attorno alla musica del musicista R&B D’Angelo.

La maggior parte delle esibizioni della stagione saranno presentate nel Teatro storico di Asoloche viene rinominato HAT (il soprannome a lungo usato dallo staff), in parte per ridurre la confusione tra gli avventori tra quello spazio e il Teatro di repertorio di Asolo nel vicino FSU Center for the Performing Arts.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *