Giardinaggio: come realizzare uno spaventoso spettacolo di Halloween con frutta e verdura coltivate in casa

Se non riesci a insaccare una zucca, allora saranno sufficienti svedesi spaventosi, rape terrificanti e patate sinistre, afferma Hannah Stephenson.

Se i tuoi sforzi per coltivare una zucca di Halloween sono stati un incubo quest’anno a causa della siccità estiva, non temere.

Ci sono altri tipi di frutta e verdura che potresti aver raccolto che possono aggiungere magia al tuo spettacolo spaventoso…

Rape

Prima che le zucche diventassero sinonimo di Halloween, le persone nelle isole britanniche scolpivano facce spaventose nelle rape e le collocavano vicino alle porte per spaventare gli spiriti maligni, secondo l’organizzazione benefica English Heritage.

L’usanza ha origine da un racconto popolare su un uomo di nome Jack che, dopo aver tentato di ingannare il diavolo, è stato maledetto a vagare per la terra con un carbone ardente all’interno di una rapa scavata per illuminare la strada: l’originale Jack-o’-lantern .

Gli immigrati negli Stati Uniti adottarono la tradizione nel 19° secolo, scoprendo che le zucche, un frutto nativo americano, erano molto più facili da intagliare.

Le rape seminate al coperto possono essere raccolte in ottobre e novembre, sono facili da coltivare e non richiedono molto tempo o fatica perché in gran parte si prenderanno cura di se stesse, anche se è necessario annaffiarle regolarmente e tenerle ben sarchiate.

svedesi

Spesso schiacciati con carote o patate come scaldavivande, gli svedesi possono anche essere scolpiti in facce sinistre per Halloween.

Sono altrettanto facili da coltivare, se li semini a fine maggio o all’inizio di giugno in un luogo aperto in pieno sole. Le radici possono essere raccolte dall’autunno secondo necessità, o sollevate e conservate in scatole di sabbia in un luogo fresco e al riparo dal gelo fino a quando non è necessario.

Zucca Butternut

Provengono dalla stessa famiglia della zucca e, se hai coltivato un raccolto che è ben maturo, è abbastanza facile tagliare il coperchio, estrarre la polpa e intagliarli in Jack-o’-lanterns.

Le zucchine possono essere seminate al chiuso in primavera e piantate fuori quando il rischio di gelo è passato, ma avranno bisogno di molto spazio – circa 90 centimetri tra le piante – e potresti ottenere solo due o tre frutti per pianta. Per ottenere i migliori risultati, pianta in un terreno ricco, utilizzando un’area ben compostata e dovresti raccogliere in ottobre. Il frutto è dolce e ottimo per la tostatura, quindi non solo per Halloween.

Cipolle

Possono sembrare un pessimo sostituto delle maestose zucche arancioni, ma se hai un sacco di cipolle di riserva – la maggior parte dei tipi può essere conservata per usarla da settembre a febbraio – allora prova a decorarle con facce spettrali e aggiungile al tuo interno Decorazioni di Halloween. Una volta che Halloween è finito, puoi staccare le facce e usarle in cucina.

Le cipolle sono facilissime da coltivare dai set (piccoli bulbi): piantale a marzo e aprile a 10 centimetri di distanza, lasciando 15 centimetri tra le file, annaffia durante i periodi di siccità e mantieni l’area ben diserbata, quindi raccoglierai ad agosto e settembre .

Mele

Se i tuoi alberi sono pieni di mele o ne hai abbastanza in un capannone fresco per farti andare avanti tutto l’inverno, potresti voler usare parte del raccolto per preparare gustose prelibatezze per i bambini al chiuso. Crea denti spettrali usando fette di mela: i bambini lo adoreranno.

Gli alberi di mele sono un’aggiunta ideale a qualsiasi giardino: puoi coltivarne alcuni in contenitori e allenarne altri contro i muri. Non solo ti danno frutti deliziosi, ma i fiori primaverili hanno un aspetto fantastico nei toni del rosa e del bianco.

Patate

L’umile patata potrebbe non sembrare abbastanza sinistra per una faccia scolpita, ma una volta cotta può assumere un’aria inquietante. Se scolpisci occhi e bocche in una selezione di patate al cartoccio e le metti in forno per un’ora, usciranno con teste rimpicciolite spaventose, aggiungendo un tocco spettrale a qualsiasi tavola.

I tipi di colture principali sono probabilmente i migliori per Halloween, poiché puoi raccoglierli da settembre a novembre. Pianta le patate da semina della coltura principale in aprile a circa 38 centimetri di distanza, zappa in modo superficiale per tenere a bada le erbacce e, man mano che i germogli di patate crescono, rincalza le piante, sollevando il terreno in creste lungo i filari per raggiungere circa la metà dell’altezza dei germogli emergenti.

In autunno, scava ogni pianta individualmente, andando in profondità ma con attenzione nel terreno per allentare le patate sottostanti. Alcune delle patate dovrebbero uscire con le radici della pianta.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *