Pamplin Media Group – VIAGGI DI GIARDINAGGIO: Preparare il giardino per andare a letto

Suggerimenti per preparare il tuo giardino per l’autunno, inclusi suggerimenti per il giardinaggio e il paesaggio

ARCHIVIO DELL'OREGIONIANO CENTRALE FOTO - Marilyn Clark I suggerimenti di seguito ti aiuteranno a preparare il tuo giardino per andare a letto. Ma prima di iniziare, fai attenzione agli uccelli e agli insetti utili.

Per un giardino rispettoso della fauna selvatica, taglia le piante che hanno avuto problemi di malattie ma lascia alcuni steli e teste di semi che forniranno cibo e riparo agli uccelli.

Per un giardino adatto agli impollinatori, lascia o crea un habitat. Le principali fonti di riparo per gli impollinatori includono steli e rami, alberi, arbusti e fiori di campo, lettiera di foglie, terreno indisturbato, terreno nudo, legno morto, cumuli di cespugli e cumuli di roccia. Molte di queste caratteristiche possono essere incorporate nel tuo paesaggio in modo attraente. Considerala una sfida di design! Conservare tali caratteristiche, piuttosto che “pulirle” tutte, ti aiuterà ad attrarre e supportare una varietà di insetti utili nel tuo paesaggio e nel tuo giardino, fornendo al contempo fonti di cibo per uccelli e altri animali selvatici.

Nell’orto e nel frutteto:

Proteggi i pomodori dal gelo o raccogli i pomodori verdi maturi per maturare al chiuso.

Raccogli le patate quando le cime si esauriscono, conservale in un luogo buio a circa 40 gradi.

Raccogli tutto il materiale vegetale morto, le foglie e gli steli e composta il materiale sano.

Scavare e dividere il rabarbaro.

Spargi del compost o del pacciame sopra il tuo orto.

Elimina i bastoncini fruttiferi morti nei lamponi.

Monitora le bacche finali per la macchia di foglie e canne.

Se necessario, applicare spray di rame per peschi e ciliegi.

Raccogliere e conservare le mele, conservare a 40 gradi, umidità moderata. NON conservare le mele con le patate.

Nel paesaggio:

Taglia il fogliame perenne dopo un congelamento mortale o quando gli steli sono diventati marroni.

Segna le aree in cui i volontari resistenti hanno lasciato cadere i loro semi in modo che la prossima primavera tu possa essere alla ricerca delle piantine.

Rastrella e rimuovi tutte le foglie malate dal paesaggio e dal prato,

Dividi le peonie e l’iris prima che il terreno si congeli.

Scava e conserva teneri piante perenni e bulbi come le dalie.

Propaga gerani, fucsie, crisantemi e patata dolce per talea. Mettere in acqua sopra i 50 gradi.

Pulisci e olia gli attrezzi da giardino prima di riporli per l’inverno.

Prima di riporre il tosaerba, scarica la benzina e portala in officina per l’affilatura della lama e le riparazioni necessarie.

Avvolgi tronchi di alberi giovani e sottili (frassino, pioppo tremulo e aceri) a novembre con un involucro di carta per prevenire le scottature. Rimuovere ad aprile.

Se hai un problema con i roditori, usa un panno per ferramenta per avvolgere la base di piccoli alberi da frutto e rose.

Trapianta alberi decidui e arbusti dopo che le foglie sono cadute.

Innaffia le piante perenni, gli alberi e gli arbusti appena piantati prima dell’inverno immergendoli in profondità prima che il terreno si congeli.

Per la protezione invernale delle rose, tagliare i gambi all’altezza del ginocchio/dell’anca e pacciamare le colline intorno alle rose. Pacciame dopo che il terreno si è congelato.

Il pacciame può anche essere aggiunto intorno alle basi di azalee, rododendri e bacche per la protezione invernale.

Pota i tuoi sempreverdi e le conifere ora fino a febbraio.

Pianta bulbi a fioritura primaverile come tulipani, croco, narcisi e allium.

Quando le temperature scendono allo zero, drenare o spegnere il sistema di irrigazione automatico per l’inverno e isolare il meccanismo della valvola.

Per ulteriori informazioni specifiche sul giardinaggio dell’Oregon centrale, è possibile consultare il sito Web di Deschutes all’indirizzo: https://extension.oregonstate.edu/deschutes/home-garden-landscape

Per informazioni specifiche sulla protezione delle api: https://xerces.org/publications/fact-sheets/nesting-overwintering-habitat

Marilyn Clark è una Master Gardener Volunteer della Oregon State University, che ha completato il programma nel 2017. Membro del Madras Garden Club dal 2009, fa giardinaggio a Culver dal 2004.


Conti su di noi per rimanere informato e noi dipendiamo da te per finanziare i nostri sforzi. Un giornalismo locale di qualità richiede tempo e denaro. Sostienici per proteggere il futuro del giornalismo di comunità.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *