Cerco il comfort degli animali domestici – Chinadaily.com.cn

La pandemia ha ridisegnato la percezione delle persone di possedere e prendersi cura degli animali domestici, generando un mercato in crescita per il cibo e i prodotti per la salute degli animali domestici. Su Zihan riferisce da Hong Kong.

La pandemia di COVID-19 potrebbe aver devastato alcuni settori dell’economia globale, come l’industria dell’aviazione, dei viaggi e della vendita al dettaglio, ma ha portato un vantaggio per alcune aziende che hanno visto una crescita senza precedenti.

Per uccidere la solitudine di fronte alle restrizioni sociali e di viaggio prolungate, molte persone hanno fatto di tutto per trovare compagnia e supporto emotivo dagli animali domestici. E continua a crescere la consapevolezza della salute e del benessere degli animali domestici, insieme a una maggiore disponibilità a spendere per loro.

La crisi della salute pubblica ha cambiato drasticamente gli stili di vita e le abitudini delle persone, con molti che lavorano da casa per molto tempo. Questo ha dato loro molto tempo e opportunità per stare con i loro animali domestici e rimodellare gradualmente le loro percezioni di possedere e prendersi cura degli animali domestici. Sebbene la vita delle persone stia tornando alla normalità man mano che il COVID-19 si attenua, la percezione di possedere animali domestici formatasi durante la pandemia è ben conservata.

“Abili nell’uso dei cellulari e nella navigazione in Internet, i giovani di mezza età sono più esposti alle informazioni sull’allevamento di animali pubblicate dai commercianti sulle piattaforme dei social media”, afferma Zhong Zeyuan, 28 anni, proprietario di un gatto a pelo corto britannico chiamato Wooby.

“I brevi video di animali domestici su Internet mi hanno spinto a possedere un animale domestico e ad acquistare forniture per animali domestici”, ha detto, pur riconoscendo che i video potrebbero essere stati annunci pubblicitari.

Zhong si è trasferita a Hong Kong dalla Cina continentale tre anni fa a causa dei suoi accordi di lavoro. Non è tornata a casa a causa dei cordoli di viaggio ancora in atto su entrambi i lati. Mentre navigava casualmente su TikTok l’anno scorso, ha individuato un gatto a pelo corto britannico bianco e blu e l’ha comprato il giorno successivo.

“La presenza di Wooby mi fa sentire che ho una famiglia in questa città. Ho una piccola vita che ha bisogno della mia attenzione e cura. La sensazione di essere necessario mi rende molto felice”, dice Zhong.

L’impatto della pandemia potrebbe aver generato una recessione e un aumento della disoccupazione. Ma non ha smorzato la volontà delle persone di spendere per possedere e prendersi cura degli animali domestici.

Lavorare da casa ha permesso agli amanti degli animali di trascorrere più tempo con i loro animali domestici e saperne di più sui bisogni degli animali, ponendo maggiore enfasi sulla loro cura e attenzione, spiega Joe Sun, direttore marketing di Happiness Mart, un marchio di vendita al dettaglio locale impegnato in – end pet food e prodotti per la salute. Il fatturato del suo negozio è cresciuto di circa il 15% tra il 2020 e il 2021.

La pandemia ha anche in qualche modo scoraggiato le coppie dall’avere un figlio. Alcune coppie hanno invece scelto di adottare o acquistare un animale domestico durante la pandemia poiché sono preoccupate per le donne che vengono infettate mentre visitano gli ospedali per i controlli durante la gravidanza, nonché per la salute e lo sviluppo del bambino, afferma Sun.

La cura continua

Sebbene la pandemia si sia stabilizzata negli ultimi mesi e le persone stiano gradualmente tornando agli uffici, l’approccio e le abitudini che le persone hanno sviluppato nel possedere e mostrare preoccupazione per gli animali domestici negli ultimi due anni sembrano non essere stati influenzati.

Secondo le statistiche del 2019 del Dipartimento di censimento e statistica, più di 240.000 famiglie a Hong Kong tengono cani e gatti come animali domestici, rappresentando il 9,4% delle famiglie locali. Sun afferma che il numero di famiglie che possiedono animali domestici è cresciuto negli ultimi due anni, aumentando in parte le vendite di prodotti per animali domestici.

Secondo Sun, i consumatori tra i 30 ei 45 anni sono particolarmente disposti a spendere soldi per gli animali domestici e attribuiscono grande importanza alla loro salute e cura, spendendo una media di 500 HK$ (64 dollari) per ogni acquisto di prodotti per animali domestici.

Un sondaggio condotto dalla compagnia di assicurazioni OneDegree all’inizio dello scorso anno ha mostrato che il 54% dei 1.400 proprietari di animali domestici ha speso una media di HK $ 1.000 a HK $ 3.000 al mese per i propri animali domestici. Più dell’80% ha affermato che non taglierebbe le spese per i propri animali domestici nonostante la pressione finanziaria della pandemia. Ciò riflette il potenziale di sviluppo sostenibile del mercato.

Iris Mak, che possiede un golden retriever di razza mista di 12 anni, è tra coloro che sono disposti a spendere per la compagnia degli animali domestici di fronte al difficile clima economico. Il suo cane è stato trovato per avere un tumore mammario l’anno scorso e ha subito tre operazioni in meno di un anno, costandole più di 20.000 dollari HK.

Mak ha portato il suo cane a controlli regolari per monitorare i tumori. Ha iniziato a prestare maggiore attenzione alla dieta e alla nutrizione del suo animale domestico, sperando che il cane possa vivere fino a una vecchiaia confortevole.

“Fa parte della mia famiglia. È come una bambina per me”, dice. “È davvero doloroso vedere il mio animale domestico andare ripetutamente sotto i ferri per rimuovere il tumore”.

“Avere un animale domestico o un bambino mi porta compagnia in più fasi. Per me entrambi fanno parte della famiglia. È solo che il bambino mi vedrà invecchiare, mentre io devo vedere il mio cucciolo invecchiare”, dice Mak.

“È doloroso quando senti che è giunto il momento di dire addio. Quindi, vorresti fare tutto il possibile per rendere la vita dell’animale confortevole per l’ultima volta.”

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *