WSU PD affronta le relazioni, la mancanza di fiducia della comunità – The Daily Evergreen

Il capo ad interim Gary Jenkins ha discusso le recenti indagini sulla cattiva condotta sessuale all’interno della WSU PD

WSU+Polizia+Dipartimento+capo+ad interim+Gary+Jenkins+ha detto+che+ha+intervistato+staff+quando+è+primo+unito+allo+staff+di+comando.+

DEX ALTAVILLA

Il capo ad interim del dipartimento di polizia della WSU Gary Jenkins ha detto di aver intervistato il personale quando si è unito per la prima volta al personale di comando.

Il dipartimento di polizia della WSU ha tentato di ricostruire il suo rapporto con l’ASWSU durante una riunione del Senato mercoledì sera dopo che un’indagine precedente ha portato alle dimissioni del personale di comando del dipartimento.

L’indagine è nata da diversi episodi di cattiva condotta sessuale commessi dal sergente. Matt Kuhrt. L’ex personale di comando del dipartimento non ha notificato gli incidenti all’ufficio di conformità e diritti civili, contrariamente alla politica universitaria, ha affermato Gary Jenkins, capo ad interim della WSU PD.

La negligenza e la cattiva condotta da parte della WSU PD hanno macchiato la reputazione del dipartimento presso l’università, cosa che Jenkins ha detto che intende riparare. In precedenza ha servito come capo del Pullman PD e aveva pianificato di ritirarsi prima di assumere il suo nuovo ruolo nell’università.

“Posso dirti che il resto del personale è composto da persone molto dedite a fornire un servizio professionale alla WSU”, ha detto Jenkins. “Vogliono tutti fare la cosa giusta e non essere definiti da quello che è successo”.

Kuhrt è accusato di essere coinvolto in diversi casi di cattiva condotta sessuale con più donne mentre era in servizio nel campus. Secondo a Articolo quotidiano Evergreen.

L’ex staff di comando che includeva il capo Bill Gardner, l’assistente capo Steve Hansen e il capitano Mike Larsen, condussero le proprie indagini in quel momento e disciplinarono Kuhrt come ritenevano opportuno, ha detto Jenkins.

Tuttavia, Kuhrt non è stato posto in congedo amministrativo retribuito fino a marzo 2022, quando altri membri del personale del PD della WSU hanno aggirato il personale di comando e hanno presentato reclami all’amministrazione superiore della WSU. Jenkins ha detto che i membri dello staff ritenevano che Kuhrt non fosse ritenuto interamente responsabile.

L’ufficio di conformità e diritti civili ha svolto un’indagine sulla cattiva condotta di Kuhrt e sulla cattiva gestione degli incidenti da parte dell’ex personale di comando. Anche Gardner, Hansen e Larsen sono stati tutti messi in congedo retribuito, ha detto.

Kuhrt è stato accusato di diverse violazioni del Titolo IX mentre anche il personale di comando è stato ritenuto negligente nella gestione del caso, ha detto Jenkins. L’amministrazione superiore della WSU ha dato al personale di comando due opzioni: affrontare un potenziale licenziamento o andare in pensione.

“Da quando sono al dipartimento di polizia”, ​​ha detto, “ho intervistato ogni membro del dipartimento individualmente e ho scoperto che tutti lì credono che quello che stava succedendo sia completamente inaccettabile e imbarazzante”.

Jenkins sta ora valutando le esigenze del dipartimento. Ha detto che sperano di ricostruire relazioni e fiducia all’interno della comunità; ribadendo valori di responsabilità, professionalità e trasparenza.

Ha detto che una delle prime cose che ha fatto è stata assicurarsi che i membri del personale avessero un modo per aggirare la catena di comando per segnalare incidenti alla WSU piuttosto che a un supervisore diretto. Le politiche del dipartimento sono inoltre in fase di revisione per garantire che il personale sia ritenuto responsabile per eventi futuri.

“Mi impegno con te e tutti gli studenti, docenti e personale della WSU, a ritenere il mio personale responsabile della condotta professionale”, ha affermato.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *