L’adolescente scomparso della contea di Columbia è stato trovato al sicuro, dicono gli agenti

CONTEA DI COLUMBIA, Fla. – Il dipartimento dello sceriffo della contea di Columbia ha detto che una ragazza di 16 anni che è stata dichiarata scomparsa giovedì sera è stata trovata al sicuro.

Giovedì sera è stato emesso un avviso di ambra in cui si diceva che l’adolescente era stato rapito e forse nell’area di Jacksonville con il 27enne Jesse Hammersla, che è stato visto l’ultima volta con indosso una camicia abbottonata a maniche corte scozzese blu con pantaloncini a quadri.

L’avviso ha anche detto che l’adolescente è stato visto l’ultima volta con indosso una maglietta gialla, blue jeans e scarpe Adidas color lime su Southeast Beech Street a Lake City.

Si credeva che i due viaggiassero su una Toyota Sienna dorata del 2001 con un’ammaccatura sul lato del passeggero anteriore e un adesivo sul parabrezza posteriore sinistro e destro in basso. Non ci sono coprimozzi sul veicolo e le gomme sono tutte tornate.

L’ufficio dello sceriffo di Jacksonville e il dipartimento di polizia di Atlantic Beach erano riuniti a Panam Plaza vicino a Mayport Road. Un ufficiale della JSO ha detto che la scena era correlata all’allerta ambra ma non avrebbe fornito ulteriori dettagli.

Il CCSO ha originariamente pubblicato mercoledì pomeriggio che il sedicenne era scomparso e che si credeva fosse scappato con un’altra ragazza adolescente.

Non è chiaro lo stato dell’uomo sospettato di aver rapito l’adolescente.

Copyright 2022 di WJXT News4JAX – Tutti i diritti riservati.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *