Giardinaggio della costa settentrionale | I broccoli viola valgono l’attesa – Times-Standard

In questo periodo dell’anno troverai un’ampia varietà di nutrienti vegetali freschi di stagione al vivaio. Vale la pena provare i broccoli viola, anche se occupano un po’ più di spazio. Le foglie ricche di noci e gommose e le numerose teste viola sono deliziose. Il viola sfuma al verde intenso una volta cotto. Ecco alcune altre cose da sapere:

Ci vuole tempo: ci vorranno alcuni mesi dall’inizio della semina prima che inizi la raccolta. Possono essere necessari circa 200 giorni prima del taglio. Ciò significa che piantare ora darà risultati alla fine della prossima primavera.

Diventa grande: quei graziosi broccoli viola che iniziano a piantare cresceranno alti e larghi. Le piante sono alte in media circa 3 piedi e larghe circa quanto quando iniziano a spuntare le cime. È meglio piantare questi broccoli in un’area protetta dal vento, o picchettarli, poiché le piante possono cadere in caso di tempesta o vento primaverile.

Manutenzione ridotta: una volta iniziata la stagione delle piogge, pacciamare il letto con paglia di riso. Una delle cose migliori dei broccoli autunno/inverno è che non ci sono parassiti come gli afidi e i vermi del cavolo verde che a volte possono rendere immangiabili teste e foglie.

Raccolto lungo: ogni volta che si tagliano le teste ai broccoli viola che germogliano, ne tornano altri. Questo è un raccolto di buon valore. Anche se occupa spazio, il raccolto può durare diverse settimane.

Terry Kramer è il responsabile del sito dell’Humboldt Botanical Garden e un orticoltore e giornalista qualificato. Scrive una rubrica sul giardino per il Times-Standard dal 1982. Contattala a terrykramer90@gmail.com.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *