Dosa Kitchen vince il concorso per il business plan del BDCC | Notizie locali

BRATTLEBORO — Un team di marito e moglie che ha iniziato a produrre dosa (crepes sottili) dietro l’edificio Hooker-Dunham su Main Street è stato il vincitore del primo premio del concorso per piani aziendali 2022 ospitato dalla Brattleboro Development Credit Corporation.

“I finalisti erano tutti imprenditori incredibilmente forti con una grande passione per le loro attività e non vedo l’ora di vederli crescere e svilupparsi”, ha affermato Ed Sheldon, responsabile delle relazioni bancarie aziendali di Key Bank per il mercato del Vermont. “Cucina Dosa in particolare ha fatto un ottimo lavoro nell’articolare la propria strategia di crescita e come quel piano avrebbe creato nuovi posti di lavoro e portato dollari esterni nella contea di Windham”.

Sheldon è stato uno dei sei giudici della competizione di quest’anno, insieme a Bronna Zlochiver del Consiglio WCEDP, Sara Powell dell’Hannah Grimes Center for Entrepreneurship, Meg Streeter del Southeastern Vermont Economic Development, Jeffrey Thomas di Lever, Inc. e Dena Moses di Vermont Weaving, vincitore dell’anno scorso.

“Abbiamo imparato molto solo facendo il business plan”, ha affermato Leda Scheintaub, che ha avviato Dosa Kitchen nel 2014 con Nash Patel.

Scheintaub ha detto che nei loro otto anni di gestione del loro camion di cibo, non hanno mai scritto un piano aziendale.

“In qualche modo siamo riusciti a perderlo. Abbiamo comprato il camion del cibo e abbiamo appena iniziato a gestirlo. Avevo ancora un altro lavoro, quindi non era un rischio enorme iniziarlo. Quindi siamo andati e l’abbiamo fatto”.

Ma ora, sperando di ottenere la loro pastella dosa in ancora più negozi, stanno misurando lo spazio nella cucina di Winston Prouty per tutte le attrezzature di cui hanno bisogno.

“Siamo davvero bravi a fare il food truck, sappiamo come farlo davvero bene”, ha affermato Scheintaub. “Ma con la produzione, c’è molto da imparare su come stabilire i prezzi e fare [profit and loss] proiezioni per gli anni a venire”.

Lisa Whitney, direttrice delle operazioni del campus presso Winston Proutyhanno detto che sono felici di avere Dosa Kitchen nel campus.

“A volte le persone giuste arrivano al momento giusto”, ha detto. “Abbiamo una grande comunità qui e loro si adatteranno perfettamente”.

Whitney ha detto che non è stata sorpresa di apprendere che Patel e Scheintaub hanno vinto la competizione.

“Sono stati così premurosi su questo processo e si sono assicurati che stessero tratteggiando le loro i e incrociando le t”, ha detto.

Un’altra persona che non è rimasta sorpresa è Nancy Cain, co-fondatrice di Contro il buon sensoche ha aiutato Scheintaub e Patel con il loro piano aziendale.

“Lo hanno fatto molto deliberatamente”, ha detto, trascorrendo gli ultimi otto anni a “testare su camion” il loro prodotto. “Le due cose che fanno funzionare queste cose sono una, devi avere un buon prodotto, e la seconda, devi avere un business sostenibile. Hanno entrambi”.

Cain conosce la coppia da un po’, poiché Patel ha lavorato alla linea di produzione di Against the Grain nel Brattleboro Business Park, ex Book Press, in Putney Road.

Patel e Scheintaub hanno anche ringraziato Debra Boudrieau, consulente aziendale presso il Vermont Small Business Development Center situato all’interno del BDCC.

La cucina di Winston Prouty non solo offre loro lo spazio per aumentare la produzione, ma ospita anche eventi pop-up o addirittura offre cibo da asporto durante l’inverno, quando il camion del cibo è chiuso per la stagione.

“Non puoi operare fuori casa”, ha detto Cain, parlando di avere una cucina commerciale. “Devi avere il congelatore, la conservazione refrigerata. Non puoi farlo fuori casa. Se non puoi acquistare all’ingrosso, stai pagando la tariffa al dettaglio”.

Ventisei imprenditori hanno presentato domanda per il concorso a giugno. I candidati consistevano sia in startup che in espansioni per attività esistenti in un’ampia gamma di settori di attività.

Per essere idonei a partecipare, i candidati dovevano risiedere nella contea di Windham, dovevano avere un mercato target chiaramente identificato e dovevano avere in programma di assumere almeno due dipendenti a tempo pieno nell’anno fiscale 2024.

Otto aziende hanno soddisfatto tutti e tre i criteri e sono passate alla fase finale del concorso. I finalisti includevano West River Coffee Bar a Londonderry, Hayden Rowe Candle Co. a South Londonderry, Earthen Co. a Putney, Home Grown Edible Landscaping & Nursery e Wicked Clean Grooming, entrambi a Guilford, e The Invèntory, Forestopia L3C e Dosa Kitchen , tutto Brattleboro.

Ai finalisti è stato chiesto di produrre un piano aziendale completo utilizzando il software online fornito tramite il programma di sviluppo economico della contea di Windham e il 14 ottobre hanno presentato i loro piani aziendali per sette minuti e hanno risposto alle domande di una giuria.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *