2023 BMW M2 Zandvoort Blue esposta al Motorclassica in Australia

All’inizio del mese, BMW Australia ha annunciato che avrebbe presentato privatamente una nuova vettura M all’evento Motorclassica 2022 al Royal Exhibition Building di Melbourne dal 7 ottobre al 9 ottobre. La M2 G87 è stata presentata ufficialmente all’inizio di questa settimana, quindi la divisione australiana della casa automobilistica può finalmente mostrare come un gruppo selezionato di persone è stato autorizzato a dare un’occhiata alla nuova coupé ad alte prestazioni prima della sua anteprima mondiale.

La BMW M2 presentata in un ambiente chiuso è stata rifinita in Zandvoort Blue, un’esclusiva vernice solida introdotta con la M2 di seconda generazione. Alcuni ricorderanno che una tonalità simile è stata applicata a metà del 2016 per il retrolicious 2002 Concetto di omaggio, ma la G87 è la prima vettura di serie a ottenere la vernice. Qui è combinato con il tetto in fibra di carbonio opzionale e i badge dell’anniversario M per celebrare i 50 anni della divisione prestazioni.

Uno sguardo più attento rivela che il prototipo di pre-produzione M2 del 2023 era un’auto con guida a destra con i fari Shadowline opzionali indicati dagli accenti scuri. Nel tentativo di attirare gli appassionati, la BMW ha deciso di mostrare la sua vettura M più piccola con il cambio manuale a sei marce. La trasmissione M Steptronic a otto rapporti sarà offerta anche Down Under per soddisfare entrambi i mondi.

La Motorclassica 2022 non riguardava solo la M2 poiché la BMW M ha portato alcuni dei suoi più grandi successi. Esempi rilevanti includono l’iconica “Batmobile” 3.0 CSL (E9) e il suo successore spirituale, l’M3 CSL (E46). C’era anche del metallo fresco in mostra, incluso l’M3 Touring che sembrava decisamente minaccioso Nero congelato individuale.

Il sinistro supercarro è stato contrastato dalla colorata Serie 8 Gran Coupé M850i ​​Jeff Koons. Altre menzioni degne di nota includono l’M4 GTS, l’i4 M50 puramente elettrico e il XM pronto per la produzione a Cape York Green con suggestivi accenti dorati.

Come probabilmente avrai sentito ormai, la BMW M non ha ancora festeggiato il mezzo secolo da quando è stata fondata poiché novembre ci porterà il 3.0 CSL. Essenzialmente una M4 CSL con cambio manuale, più potenza e una carrozzeria retrò su misura, l’esclusiva coupé sarà limitata a 50 unità a € 750.000 a pop.

Fonte: BMW Australia / YouTube

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *