Mangiare sano con un budget limitato | Salute

Un bilancio dieta quello include cibo nutriente è possibile, ma questioni geopolitiche che sfuggono al nostro controllo hanno portato a un aumento dei prezzi dei generi alimentari in tutto il mondo. Nonostante tali situazioni influiscano sulle nostre scelte alimentari, mangiare correttamente è ancora fondamentale e vivendo in un paese come l’India, che è molto ricco nella sua diversità, ogni stagione ci fornisce alcuni cibi colorati per curare e soddisfare i bisogni del corpo umano .

In un’intervista con HT Lifestyle, Susan Bowerman, MS, RD, CSSD, CSOWM, FAND, Senior Director of Worldwide Nutrition Education and Training di Herbalife, ha condiviso: “Il primo passo nello sviluppo di un corpo sano è selezionare la corretta alimentazione. Il consumo medio di energia è di 1200-1500 calorie al giorno per una persona di età compresa tra 25 e 40 anni. Per mantenere le funzioni corporee regolari, si dovrebbe mirare a circa 120-150 grammi di carboidrati, 75-90 grammi di proteine, 50-60 grammi di grassi e almeno 5 porzioni giornaliere di una varietà di frutta, verdura e verdura”.

Ha spiegato: “L’idea alla base di questo è che anche con un budget limitato, puoi comunque seguire la scienza della nutrizione e scegliere opzioni gustose e nutrienti. È facile ottenere molte delle vitamine e dei minerali di cui hai bisogno ogni giorno da frutta e verdura locali al mercato locale, che sono economici e facili da individuare. Frutta e verdura di stagione locali sono la scelta migliore se si desidera una dieta sana. La carne magra è una scelta salutare quando si selezionano le proteine ​​animali, ma puoi anche optare per fonti proteiche di origine vegetale come legumi e lenticchie. Queste proteine ​​vegetali sono anche buone fonti di fibre, oltre a minerali essenziali di ferro e zinco. Tieni un registro dei pasti che mangi e mantieni una scelta per ogni pasto. È anche un modo per prevenire la noia”.

Affermando che nessuna cosa stravagante cambia il tuo corpo in modo permanente, Madhavi Savani, dietista e consulente per lo stile di vita presso gli ospedali Apollo di Ahmedabad, ha suggerito: “Assicurati che il tuo piatto contenga tanti colori quanti si trovano in un arcobaleno. Impara a leggere le etichette degli alimenti e scopri gli ingredienti malsani nascosti e inevitabili come i dolcificanti artificiali, i grassi trans o il colesterolo, la caffeina, i conservanti e, soprattutto, la data di scadenza. Non tutti gli articoli costosi che sembrano sani sono amici del tuo corpo. Al giorno d’oggi, dato il nostro stile di vita frenetico e stressante in cui diventa difficile anche prendere fiato, è molto importante prendersi cura del proprio intestino perché sicuramente ti dirà quali alimenti ostacoleranno il tuo sistema digestivo”.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *