Gli arieti devono risolvere i problemi di linea offensiva per fare turnaround

Di Eric D. Williams
Scrittore FOX Sports NFC West

Con un tornello costante lungo la linea offensiva che limita la produzione della sua squadra, arieti l’allenatore Sean McVay sta finendo le opzioni.

I campioni in carica del Super Bowl hanno lottato duramente per proteggere il quarterback del Pro Bowl Matteo Stafford, che è stato licenziato ben 21 volte. La pressione costante ha contribuito alle 10 palle perse di Stafford nella NFL, a pari merito Colt QB Matt Ryan.

Stafford ha più intercettazioni (sette) che passaggi da touchdown (cinque) in cinque partite per la prima volta dal 2015. Secondo Pro Football Focus, i Rams hanno concesso il maggior numero di pressioni in cinque partite in questa stagione (84) dopo aver concesso il settimo meno tutto la scorsa stagione (144).

La difesa dei Cowboys domina Rams

I Cowboys hanno forzato due fumble, bloccato un punt e hanno avuto un intercetto nella loro vittoria per 22-10 sui Rams, che erano trattenuti a sole 38 yard in corsa.

I Rams hanno affrontato tre delle migliori difese in questa stagione perdendo contro il Fatture di bufalo, San Francisco 49ers e Cowboy di Dallas. Tuttavia, la mancanza di continuità in anticipo è stata il problema principale di Los Angeles. I Rams hanno iniziato cinque diverse combinazioni di linee offensive in cinque partite e nove diversi linemen offensivi iniziali in generale.

I cambiamenti in avanti sono iniziati quando il placcaggio sinistro del Pro Bowl Andrew Whitworth ha annunciato il suo ritiro dopo la vittoria del Super Bowl a marzo. I Rams hanno perso anche la guardia destra titolare Austin Corbett al Carolina Panthers in libera agenzia.

I Rams arruolati Logan Bruss nel terzo round per sostituire Corbett, ma ha subito uno strappo ACL e MCL al ginocchio destro durante una partita di preseason ed è stato perso per la sua stagione da rookie.

Centro Pro Bowl Brian Allen è stato riportato con un nuovo contratto ma ha subito un infortunio al ginocchio nell’apertura della stagione della squadra che ha richiesto una procedura per risolverlo. Allen potrebbe tornare dopo la settimana successiva di Los Angeles la partita di domenica contro Carolina.

il sostituto di Allen, Coleman Shelton, è passato dalla guardia destra al centro titolare, ma ha subito una distorsione alla caviglia nella quarta sconfitta della settimana 4 contro i 49ers. Shelton è stato messo in riserva per infortunati e sarà fuori da quattro a sei settimane. Centro della terza corda Geremia Kolone ha preso il posto di Shelton.

Il sostituto di Shelton alla guardia destra, Tremayne Anchrum Jr., ha subito una frattura del perone nel suo primo inizio di carriera, la settimana 2 contro il Atlanta Falconsed è fatto per l’anno. Alarico Jackson ha sostituito Anchrum nella formazione titolare.

E infine, guardia sinistra David Edwards ha subito la sua seconda commozione cerebrale in due settimane durante il quarto trimestre della sconfitta di Los Angeles contro i Cowboys la scorsa settimana, venendo sostituito da Bobby Evans. Edwards rimane nel protocollo della commozione cerebrale e la sua disponibilità è in discussione per domenica.

Contrasto sinistro Joe Noteboom ha firmato un contratto triennale da 40 milioni di dollari per sostituire Whitworth in questa bassa stagione. Noteboom ha iniziato tutte le partite ma ha saltato gli scatti a causa di un infortunio all’MCL teso subito nella settimana 1 e ha rinunciato a cinque licenziamenti, secondo Pro Football Focus.

L’unico guardalinee offensivo di Los Angeles che ha giocato ogni scatto in questa stagione è il contrasto giusto Rob Havenstein. Il co-capitano dei Rams ha detto che la linea offensiva aveva una porta chiusa, i giocatori si sono incontrati solo lunedì dopo lo studio del film per risolvere alcuni dei problemi del gruppo.

“Direi che abbiamo perso un po’ delle basi con cui abbiamo avuto successo nel corso degli anni, che si tratti di comunicazione, impegno o tecnica”, ha detto Havenstein. “Alcuni di questi sono scivolati. Ci sono state una manciata di giochi [Sunday] questo proprio non può succedere. È roba imperdonabile. … L’unica cosa positiva è che è abbastanza presto nella stagione da poter tornare al lavoro e scrivere ancora la sceneggiatura nel modo in cui la vogliamo. Ma questa è una cosa mentale che dobbiamo cambiare”.

La giostra lungo la linea offensiva ha portato a una scarsa produzione nell’attacco solitamente esplosivo di McVay. I Rams hanno una media di soli 16 punti a partita, n. 28 nella NFL, e 300 yard a partita in attacco totale, n. 26 in campionato.

Gli 80 punti segnati da Los Angeles in cinque partite sono il quinto in meno in assoluto da un campione in carica del Super Bowl nelle prime cinque partite della sua difesa del titolo. Le prime quattro squadre hanno saltato i playoff dopo la vittoria del Super Bowl.

I Rams hanno solo un touchdown nei loro ultimi nove quarti e hanno una media di 62,4 yard a partita a terra, il minimo della lega.

La filosofia della squadra di rinunciare alle migliori scelte per giocatori di abilità di fascia alta come Jalen Ramsey, von Miller e Stafford potrebbe tornare a mordere i Rams. Non hanno i giocatori più giovani e in via di sviluppo attraverso il draft per ricostituire la profondità complessiva del roster.

Secondo Over the Cap, i Rams sono stati il ​​30° posto in linea offensiva quest’anno e il numero 27 la scorsa stagione.

L’ex allenatore della linea offensiva della NFL Paul Alexander si è già trovato in questa situazione. Dice che non c’è una soluzione rapida per i Rams.

“Hai molti infortuni e movimenti di giocatori in free agency e così via con un nuovo gruppo lì dentro, e l’unica risposta è risolverli”, ha detto Alexander a FOX Sports. “Non è quello che la gente vuole sentire, ma è una realtà. Ti muovi e i ragazzi si sentono sempre più a loro agio l’uno con l’altro.

“Hanno fatto un buon lavoro secondo me nel cercare di utilizzare tutti i tipi di protezioni massime per dare una mano: chip, ricevitori lì dentro e tight end che bloccano con la parte posteriore che aiuta. È solo difficile mettere tutto insieme. Sfortunatamente, questo è il ‘Nessuna Lega Scuse.'”

Come previsto, McVay non sta cercando scuse. L’allenatore di Los Angeles ha detto che manterrà aperte tutte le opzioni, incluso il reclutamento di nuovi giocatori, e ha promesso di risolvere il problema durante gli allenamenti di questa settimana.

All’inizio di questa stagione, i Rams hanno portato in campo due esperti guardalinee offensivi Oggi Abushi e centro veterani Matt Skurama finora nessuno dei due ha visto il campo.

“Siamo stati al nostro meglio quando c’è un’identità ma una versatilità sufficiente per essere in grado di alleviare lo stress da alcuni dei tuoi concetti fondamentali”, ha affermato McVay. “E ci vogliono tutti e 11. È stata una sfida perché non abbiamo mai avuto gli stessi ragazzi davanti. Abbiamo avuto difensori che non si sono davvero allenati. Stiamo cercando di far funzionare un sacco di cose diverse.

“Tutto ciò è una scusa che è solo per quelle che penso siano persone dalla mente debole. Non le farò. Ma dobbiamo continuare a oscillare”.

Havenstein ha fatto eco a quei sentimenti.

“Penso che dipenda da una questione di mentalità”, ha detto. “Succederanno errori fisici, ma la nostra mentalità nelle ultime due partite non è stata corretta. Ed è qualcosa che affronteremo durante gli allenamenti”.

Eric D. Williams ha riferito sulla NFL per più di un decennio, coprendo i Los Angeles Rams per Sports Illustrated, i Los Angeles Chargers per ESPN e i Seattle Seahawks per il Tacoma News Tribune. Seguilo su Twitter all’indirizzo @eric_d_williams.


Ottieni di più dai Los Angeles Rams Segui i tuoi preferiti per ottenere informazioni su giochi, notizie e altro ancora



Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *