Scavare nel giardinaggio autunnale con Ciscoe Morris

È un momento di confusione per i giardinieri.

È autunno. Le giornate si stanno accorciando. Tradizionalmente ora è il momento di lavorare per svernare il tuo giardino, preparandolo per il clima freddo e umido che di solito vediamo in questo periodo dell’anno.

Ma il tempo umido deve ancora arrivare.

Ci aspettiamo che le temperature continueranno a essere intorno agli anni ’70 questa settimana e non abbiamo visto precipitazioni gravi da mesi.

Quindi, cosa dovremmo fare per le nostre piante in questo momento?

L’esperta di giardinaggio Ciscoe Morris afferma che abbiamo motivo di essere preoccupati per il clima caldo e secco di questo autunno, in particolare quando si tratta dei nostri alberi.

“Se entrano nella stagione invernale troppo secca, e poi avremo un inverno freddo, che dicono che potremmo avere, ciò potrebbe sicuramente avere degli effetti dannosi”, ha detto Morris.

L’unica cosa buona che potrebbe venirne fuori è spazio per un nuovo impianto, ha detto.

I giardinieri possono svernare le loro trame per prepararsi al clima più freddo. Il passaggio più importante in questo processo è l’abbattimento del pacciame.

Morris suggerisce di rinunciare alla corteccia di legno, un uso comune del pacciame per lo svernamento.

“È troppo uniforme e impedisce all’aria e all’acqua di raggiungere le radici della tua pianta”, ha detto Morris.

Invece, suggerisce di usare i trucioli di legno avanzati, il risultato di un arboricoltore che taglia o pota un albero. Quei pezzi di legno non sono uniformi come la corteccia e si rompono in un bel terriccio, ha detto Morris.

“Hanno una qualità magica in cui queste piccole micorrize si attaccano alle radici di arbusti, alberi e piante perenni che crescono sotto i trucioli di legno e inviano alimentatori per trovare cibo per la pianta”, ha detto.

Morris suggerisce anche che per ora i giardinieri dovrebbero continuare ad annaffiare le loro piante. Con le giornate calde che stiamo vedendo, i pomodori potrebbero ancora maturare se annaffiati regolarmente.

“Ma una volta che il tempo inizia a diventare più freddo di notte, iniziamo a scendere a 40, ad esempio, che potrebbero marcire quei pomodori così velocemente che non ci crederai”, ha detto. “Tieni d’occhio il tempo. Se sta per scendere intorno ai 40 anni o qualcosa del genere, vai là fuori e raccogli tutti quei pomodori che hanno del verde in loro”.

E se stai cercando di piantare qualcosa di nuovo in questo momento, guarda agli arbusti. I mirtilli e i lamponi, ad esempio, stanno bene perché le loro radici continueranno a crescere fino a quando non avremo un clima molto freddo.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *