Le società di hospice statunitensi in più rapida crescita

Cinque fornitori di hospice hanno inserito l’elenco annuale della rivista Inc. delle 5.000 aziende in più rapida crescita negli Stati Uniti.

I fornitori sfruttati da Inc. abbracciano la nazione. Includono Traditions Health con sede in Texas, Bridge Home Health & Hospice e Healthflex Home Health & Hospice, entrambi in California. Anche le soluzioni innovative per la cura della casa e l’assistenza domiciliare innovative con sede a Filadelfia nell’Illinois sono apparse sul elenco.

“Il risultato di costruire una delle società in più rapida crescita negli Stati Uniti, alla luce dei recenti blocchi economici, non può essere sopravvalutato”, ha affermato Scott Omelianuk, caporedattore di Inc. in una nota. “Inc. è entusiasta di onorare le aziende che si sono affermate attraverso l’innovazione, il duro lavoro e la capacità di affrontare le sfide di oggi”.

Bridge Home Health & Hospice che attraversa i confini di stato

Bridge Home Health & Hospice, con sede a San Diego, con una crescita del 527%, è stato il fornitore di hospice con il punteggio più alto nell’elenco della rivista al numero 1.247.

Il CEO Mike Suor ha fondato l’azienda nel 2013 con solo se stesso, un’infermiera e un biller sul libro paga, ha detto a Hospice News. Nel 2020 Bridge ha ricapitalizzato con dollari di private equity.

Oggi, le 24 sedi dell’azienda coprono quasi il 40% del suo stato di origine, 20 delle 52 contee della California. Recentemente l’azienda si è espansa in Colorado con l’acquisizione di una società di salute domestica di Denver, seguita da un hospice de novo.

Finora, la strategia di crescita di Bridge si è concentrata molto sui de novo insieme alle transazioni per l’acquisto di licenze dormienti, secondo Suor.

La società ha recentemente rinnovato il suo team esecutivo con un nuovo CFO, Chief Compliance Officer e Vice President of Operations per attuare la sua strategia di crescita continua.

“Siamo costantemente alla ricerca di opportunità. Questo mercato è molto frammentato e c’è molta incertezza che sta arrivando lungo la pipeline con problemi di ritenzione e [payment] problemi di copertura per altri hospice”, ha detto Suor a Hospice News. “È davvero difficile essere un piccolo fornitore in questo spazio. Quindi stiamo cercando di cercare costantemente opportunità, anche in nuove aree”.

Traditions Health un colosso di fusioni e acquisizioni

Traditions Health, una società di portafoglio della società di investimento a conduzione familiare Dorilton Capital Advisors, è un caso di studio sull’approccio rialzista del private equity all’hospice. L’azienda ha raggiunto il numero 1.645 nella Top 5.000 di Inc. con una crescita del 377%.

Da quando Dorilton ha iniziato a sostenere l’azienda nel 2011, l’impronta di Tradition è aumentata da una singola sede a oltre 75 a livello nazionale, con acquisizioni come fattore chiave. Traditions ha completato più di una dozzina di transazioni negli ultimi tre anni.

“Siamo onorati di essere stati premiati per il quarto anno consecutivo dalla rivista Inc.”, ha affermato David Klementz, Presidente e CEO di Traditions. “Negli ultimi tre anni abbiamo registrato un’enorme crescita ed essere stati nominati nuovamente Inc. 5.000 è una testimonianza dell’attenzione incessante del nostro team nel fornire cure eccezionali ai pazienti e risultati clinici superiori”.

Traditions a marzo ha acquisito il Sonata Hospice con sede a San Diego, così come il Cadence Hospice, il Pacific Crest Hospice e il Sonata Hospice della Riverside County, tutti in California. La società è entrata anche nel mercato del Nevada con l’acquisto di Sonata Hospice di Las Vegas.

Questi accordi hanno seguito il Acquista di Serenity Health Management con sede in Kansas, sempre a marzo.

HealthFlex Home Salute e Hospice

Healthflex, con sede a Oakland, in California, è entrata nella lista di Inc. diversi anni consecutivi. L’azienda ha raggiunto il numero 2.299 quest’anno, raggiungendo una crescita del 255%.

HealthFlex fornisce assistenza domiciliare, hospice, cure palliative, assistenza sociale e assistenza personale. L’azienda, che attualmente serve più di 10.000 pazienti in tutte le sue linee di business, ha più che quadruplicato le sue dimensioni dalla sua fondazione nel 2012.

Attualmente, il fornitore di servizi sanitari e hospice domestici serve l’intera area della baia di San Francisco, nonché le contee di Santa Clara, Solano e Contra Costa. Healthflex si è recentemente esteso anche a Sacramento. Per il momento, la salute domestica è la più grande linea di business dell’azienda.

Tuttavia, l’hospice sta rapidamente recuperando terreno, secondo Sofia Koshevatsky, Healthflex, co-CEO e co-fondatrice dell’azienda. Ma perseguire la crescita in quella linea di business ha richiesto una buona dose di istruzione per i partner di riferimento e le altre parti interessate.

“Il nostro ospizio è decollato negli ultimi tre anni con una traiettoria piuttosto costante. La nostra strategia è dove abbiamo l’assistenza sanitaria a domicilio, ci spostiamo nel nostro hospice e anche nella nostra linea di servizi di assistenza”, ha detto Koshevatsky a Hospice News. “L’hospice non è sempre così gradito come la salute domestica. Penso che abbiamo fatto un ottimo lavoro spiegando che è un livello di assistenza più elevato che ti dà più dignità e qualità della vita. Li educhiamo e li aiutiamo a capire che prima avremo questi pazienti, prima potranno beneficiare dell’hospice”.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *