Tenere gli animali domestici al sicuro quando si avvicina il freddo

Anche se potremmo essere nel primo mese di autunno, la stagione più fresca si sta già avvicinando.

Dopo aver parlato con il Great Falls Animal Shelter, abbiamo avuto modo di verificare con loro alcuni suggerimenti che i proprietari di animali domestici dovrebbero tenere a mente dato che siamo a pochi mesi dalla stagione invernale.

Laramie Smovir, coordinatrice dei volontari di GF Animal Shelter, ha dichiarato: “Ci sono molte cose che vuoi tenere a mente quando pensi ai tuoi animali durante l’inverno. La prima e più importante sono le loro zampe. Hanno una pelle morbida Vuoi assicurarti che mentre entrano ed escono di casa che quelle zampe vengano pulite. Vuoi assicurarti che vengano pulite e asciugate e poi, se possibile, prendi del petrolio gelatina, un po’ di vaselina e massaggia un po’ quelle zampe per assicurarti che rimangano belle e umide. È proprio come un labbro umano che si screpola e vuoi assicurarti che non si spezzino e si spezzino , soprattutto con il sale che viene deposto durante l’inverno”.

Smovir ha anche sottolineato l’importanza di avere un umidificatore in casa.

“Vedrai che il tuo cane durante l’inverno probabilmente avrà un po’ di prurito sulla pelle”, ha detto Smovir. “Questo è dovuto alla differenza di umidità dall’esterno verso l’interno. Fornendo un po’ di umidità in più in casa, ridurrai quel prurito sulla loro pelle, che sarà di grande aiuto per loro che vivono a Great Falls.

Una cosa che viene sottolineata non solo da coloro che sono specializzati nella cura degli animali, ma anche dai primi soccorritori, è assicurarsi che non vengano tenuti all’aperto per lunghi periodi di tempo. Ciò include non tenerli fuori per più di 15 minuti quando raggiunge meno di 30 gradi.

Ogni anno, il controllo degli animali, i rifugi e i primi soccorritori si occupano di animali randagi. Peggio ancora, si imbattono in episodi in cui i cani rimangono bloccati nei laghi ghiacciati, portandoli potenzialmente ad affogare.

Smovir ha detto: “con il possente fiume Missouri, anche se è bellissimo, vuoi assicurarti che i tuoi cani rimangano al guinzaglio ogni volta che si trovano vicino a quell’acqua. Si muove velocemente e il suo ghiaccio sottile. Ogni anno vediamo animali passare attraverso il ghiaccio ad un certo punto.

Il Great Falls Animal Shelter afferma che durante il periodo più freddo della stagione, tendono a vedere animali con ipotermia o congelamento.

Se devi lasciare il tuo animale domestico fuori, assicurati che il suo rifugio sia isolato e che abbia qualcosa come la paglia in cui rintanarsi.

Il sito Web dell’American Veterinary Medical Association contiene ulteriori informazioni sulla sicurezza invernale per gli animali domestici, incluso questo estratto (https://www.avma.org/resources-tools/pet-owners/petcare/cold-weather-animal-safety):

  • Fornire scelte: Proprio come te, gli animali domestici preferiscono posti letto comodi e possono cambiare posizione in base al loro bisogno di più o meno calore. Offri loro alcune opzioni sicure per consentire loro di variare il posto in cui dormire per adattarsi alle loro esigenze.
  • Rimani dentro. Cani e gatti dovrebbero essere tenuti all’interno durante la stagione fredda. È opinione comune che cani e gatti siano più resistenti delle persone al freddo a causa della loro pelliccia, ma non è vero. Come le persone, cani e gatti sono soggetti a congelamento e ipotermia e dovrebbero essere tenuti all’interno. Le razze di cani dal pelo lungo e dal pelo spesso, come gli husky e altri cani allevati per i climi più freddi, sono più tolleranti al freddo; ma nessun animale domestico dovrebbe essere lasciato all’aperto per lunghi periodi con tempo sotto lo zero termico.
  • Fare un po ‘di rumore: Un motore caldo del veicolo può essere un’interessante fonte di calore per gatti selvatici e all’aperto, ma è mortale. Controlla sotto la tua auto, sbatti sul cofano e suona il clacson prima di avviare il motore per incoraggiare gli autostoppisti felini ad abbandonare il loro posatoio sotto il cofano.
  • Controlla le zampe: Controlla frequentemente le zampe del tuo cane per segni di lesioni o danni causati dal freddo, come cuscinetti incrinati o sanguinamento. Durante una passeggiata, un’improvvisa zoppia può essere dovuta a un infortunio o può essere dovuta all’accumulo di ghiaccio tra le dita dei piedi.
  • Gioca a travestirti: Se il tuo cane ha un pelo corto o sembra infastidito dal freddo, prendi in considerazione un maglione o un cappotto per cani. Tienine diversi a portata di mano, così puoi usare un maglione o un cappotto asciutti ogni volta che il tuo cane esce. Maglioni o cappotti bagnati possono effettivamente rendere il tuo cane più freddo. Alcuni proprietari di animali domestici usano anche gli stivaletti per proteggere i piedi del loro cane; se scegli di usarli, assicurati che si adattino correttamente.
  • Strofina: Durante le passeggiate, i piedi, le gambe e la pancia del tuo cane possono raccogliere antigelo, antigelo o altre sostanze chimiche che potrebbero essere tossiche. Quando torni dentro, pulisci (o lava) i piedi, le gambe e la pancia del tuo animale domestico per rimuovere queste sostanze chimiche e ridurre il rischio che il tuo cane venga avvelenato dopo che se lo lecca via dai suoi piedi o dal pelo. Prendi in considerazione l’utilizzo di antigelo per animali domestici nella tua proprietà per proteggere i tuoi animali domestici e gli altri nel tuo vicinato.
  • Fornire riparo: Si sconsiglia di tenere all’aperto animali per lunghi periodi di tempo, ma se non si è in grado di tenere il cane all’interno durante la stagione fredda, fornirgli un riparo caldo e solido contro il vento. Assicurati che abbiano accesso illimitato all’acqua fresca e non congelata (cambiando frequentemente l’acqua o usando una ciotola dell’acqua riscaldata e adatta agli animali domestici). Il pavimento del rifugio dovrebbe essere sollevato da terra (per ridurre al minimo la perdita di calore nel terreno) e la lettiera dovrebbe essere spessa, asciutta e cambiata regolarmente per fornire un ambiente caldo e asciutto.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *