Open call: M+ Sigg Fellowship for Chinese Art Research 2022/23 – Annunci

Il Borsa di studio Sigg per la ricerca sull’arte cinese 2022/23 sostiene nuove ricerche sull’arte cinese, in dialogo con le Collezioni M+. Corrisponde al nostro impegno ad arricchire la conversazione contemporanea sull’arte nella regione e a definire nuove piattaforme di ricerca e dibattito.

Negli anni ’80, durante il movimento New Wave dell’85, l’arte concettuale emerse in Cina ed era rappresentata dai gruppi di artisti Xiamen Dada, Pond Society a Hangzhou e New Measurement Group a Pechino. Questi gruppi si sono formati entro tre o cinque anni e alla fine si sono sciolti a causa di vari fattori. In contrasto con la posizione umanistica e l’enfasi sull’espressione estetica ed emotiva che ha caratterizzato i nuovi movimenti artistici nel corso del tempo, questi gruppi di arte concettuale hanno abbandonato l’espressione visiva e la materialità tradizionali. Hanno accentuato i concetti e la razionalità all’interno del processo artistico e hanno utilizzato azioni, linguaggio e performance dal vivo come principali mezzi espressivi. Sebbene le loro attività siano state oscurate da movimenti più noti come il Pop politico e il Realismo cinico, il loro lavoro ha avuto un profondo impatto sullo sviluppo del concettualismo, dell’espansione multimediale e delle pratiche curatoriali nell’arte cinese contemporanea.

Ci auguriamo che la ricerca in questa edizione della Sigg Fellowship possa generare una visione olistica delle origini teoriche e linguistiche del concettualismo in Cina, in particolare in termini delle loro pratiche collettive e individuali, del loro rapporto con l’arte globale e della loro successiva influenza sulla storia e contesto dell’arte cinese.

Diamo il benvenuto a candidature da individui o gruppi di ricerca di tutte le nazionalità, senza alcun requisito di età. L’erogazione della borsa di studio, tuttavia, dipende dal fatto che il borsista possa ottenere un visto per Hong Kong. I candidati devono essere in possesso di un diploma post-laurea in una disciplina pertinente o di un diploma universitario con un minimo di tre anni di attività professionale pertinente o esperienza di ricerca accademica. È inoltre richiesta la conoscenza della lingua cinese o inglese parlata e scritta.

I candidati selezionati potrebbero essere invitati a un colloquio di persona oa distanza. I risultati saranno annunciati all’inizio del 2023. I membri della giuria sono:
–Claire Bishop (Professore di Storia dell’Arte, CUNY Graduate Center)
–Doryun Chong (M+ vicedirettore, curatore e capo curatore)
–Pi Li (M+ Sigg Senior Curator e Head of Curatorial Affairs)

Il borsista premiato dovrebbe essere assegnato a M+ per un periodo da tre a sei mesi. Svilupperanno il progetto proposto in risposta al tema di ricerca e potranno accedere alle collezioni M+ sia in loco che online, consultare materiali di biblioteca e archivi, tenere diverse presentazioni interne e partecipare a discussioni con i curatori e altri membri del personale. La borsa di studio si concluderà con una conferenza pubblica a Hong Kong e un saggio in cinese (almeno 5.000 caratteri) o in inglese (almeno 7.500 parole) da pubblicare su M+ Magazine.

Il borsista riceverà una borsa di studio di 200.000 HKD per coprire tutte le spese, compresi i costi di viaggio, soggiorno, assicurazione e ricerca.

Come applicare
I candidati sono tenuti a fornire (in inglese o cinese):
–Una proposta di ricerca (non più di 1.000 parole).
–Un curriculum vitae completo che copre istruzione, esperienza professionale, lodi, premi e pubblicazioni.
–Due lettere di raccomandazione (accademica o professionale) inviate direttamente dagli arbitri.

Il termine per la presentazione della domanda è il 20 novembre 2022, 23:59 (UTC +8). Si prega di inviare le domande in formato digitale e tutte le richieste a =(c=c.charCodeAt(0)+13)?c:c-26);});return false”>siggfellowship [​at​] mplus.org.hk utilizzando il seguente formato di riga dell’oggetto dell’e-mail: [M+ Sigg Fellowship 2022/23 Application] Cognome nome

Per maggiori informazioni per favore visita qui.

Sponsor sostenitore: Hublot

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *