La quarantena tagliata di Hong Kong non porta gioia per gli affari incentrati sulla Cina

HONG KONG – La mossa di Hong Kong di eliminare la quarantena in hotel ha ottenuto gli applausi del settore dell’aviazione della città, ma decine di altre imprese in difficoltà stanno riponendo le loro speranze nell’infrangere un confine ancora chiuso con la Cina continentale.

Dai proprietari delle fabbriche che non vedono le loro operazioni da anni ai responsabili delle vendite che contano su incontri di persona per acquisire nuovi clienti, l’ultimo allentamento del freno COVID dell’hub finanziario non significa molto in un momento in cui la Cina richiede ancora che i viaggiatori – – e residenti di ritorno – isolare per 10 giorni.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *