Classifiche del college football: Ohio State rafforza la presa sul numero 1

Di RJ Young
Scrittore di football del FOX Sports College

Il Buckeyes dello stato dell’Ohio sono la migliore squadra del paese.

Tutti e due Georgia e Alabamai precedenti n. 1 qui, hanno mostrato difetti contro squadre che semplicemente non hanno abbastanza talento per sfruttarli.

La Georgia aveva bisogno di un grande quarto quarto per vincere 42-10 Auburn sembra più impressionante di quanto non fosse, e l’Alabama ha quasi perso lo stesso Texas A&M squadra che ora ha perso tre delle ultime sei partite, inclusa una in cui gli Aggies hanno messo soldi nel sacco contro 3-3 Stato degli Appalachi.

Nel frattempo, i Buckeyes non hanno giocato con il loro assortimento completo di registi offensivi: ricevitori larghi Jaxon Smith-Njigba, Giuliano Fleming oltre a running back Miyan Williams e Tre Veyon Henderson – tutto in una volta. Eppure non hanno fatto altro che dimostrare il dominio dalla settimana 2 in poi e la vittoria a due cifre che avevano superato Notre Dame non sembra più un puzzolente grazie al Fighting Irish che ha eliminato una classificata BYU squadra di sabato.

E il quarterback dell’Ohio State CJ Stroud è stato ultraterreno durante questo tratto.

Contro Stato del MichiganStroud ha lanciato più passaggi di touchdown (sei) che mancati (cinque) e la sua prestazione durante la prima metà della stagione lo rende il favorito per vincere l’Heisman se la sua forma regge.

Lo stato dell’Ohio sconfigge lo stato del Michigan nella settimana 6

RJ Young reagisce alla vittoria dei Buckeyes sullo stato del Michigan.

A metà stagione, non è solo che l’Ohio State è la squadra n. 1 del paese. È che i Buckeyes sono l’unica squadra che si è dimostrata degna della corona nelle ultime due settimane.

1. Stato dell’Ohio (6-0)

Sconfitto Stato del Michigan, 49-20

Stroud ha completato 21 dei 26 tentativi di passaggio per 361 yard con sei TD e un INT. Henderson ha aggiunto 118 yard su 19 carry e ricevitori Emeka Egbuka e Marvin Harrison, Jr. ciascuno ha accumulato oltre 100 iarde di ricezione in un percorso degli Spartani.

2. Alabama (6-0)

Sconfitto Texas A&M, 24-20

L’Alabama ha mancato il vincitore in carica di Heisman Bryce Young ma è riuscito a sopravvivere a una partita che è arrivata all’ultima giocata. The Tide ha girato la palla quattro volte e il quarterback di riserva Jalen Milroe completato 12 dei 19 passaggi per 111 yard con tre TD e un INT.

3. Georgia (6-0)

Sconfitto Auburn, 42-10

La Georgia non ha perso la più antica rivalità in casa del Deep South dal 2005 e ha esteso la sua serie di vittorie contro i Tigers a sei.

4. Michigan (6-0)

Sconfitto Indiana, 31-10

JJ McCarthy completò 28 su 46 per 304 yard con un INT, mentre Heisman contendeva Blake Corum corse per 124 yard su 25 carry mentre i Wolverines hanno battuto gli Hoosiers 21-0 nel secondo tempo a Bloomington.

Il Michigan sembra dominante contro l’Indiana

RJ Young discute di come i Michigan Wolverines abbiano superato l’Indiana nonostante un momento spaventoso a bordo campo dei Wolverines.

5. Clemson (6-0)

Sconfitto Collegio di Boston, 31-3

DJ Uiagalelei passò per 220 yard e tre touchdown quando i Tigers si allontanarono in ritardo.

6. Stato dell’Oklahoma (5-0)

Sconfitto Tecnologia del Texas, 41-31

I Pokes hanno tenuto a bada i Red Raiders per organizzare una resa dei conti per la supremazia dei Big 12 contro l’imbattuto TCU sabato.

7. Tennessee (5-0)

Sconfitto LSU, 40-13

I Vols consegnarono LSU una sconfitta per la prima volta dal 2016, mentre migliora fino a 5-0, il miglior inizio dal 2016. La prossima settimana, il Tennessee punta a guadagnare la sua prima vittoria contro l’Alabama dal 2006.

8. USC (6-0)

Sconfitto lo stato di Washington, 30-14

USC che torna indietro Travis colorante si è precipitato per almeno 100 yard in quattro delle cinque vittorie dei Trojan. Ha registrato 27 corse per 146 yard con un TD contro Wazzu.

9. Stato di Penn (5-0)

Oziare.

10. Mississippi (6-0)

Sconfitto Vanderbilt, 52-28

I Rebels si sono ripresi da uno svantaggio di 20-10 per far saltare le porte dei Commodores. Ole Miss quarterback Jaxson Dart ha lanciato per 448 yard con tre TD e due INT nella vittoria.

11. Oregon (5-1)

Sconfitto Arizona, 49-22

Bo Nix passò per 265 yard e corse per tre touchdown in una facile vittoria per i Ducks.

12. UCLA (6-0)

Utah sconfitto, 42-32

I Bruins sono diventati la prima squadra guidata da Chip Kelly ad iniziare la stagione 6-0 dai suoi Oregon Ducks nel 2012. I Ducks hanno concluso la stagione come la squadra n. 2 del paese e 12-1.

L’UCLA è reale!

RJ Young parla dell’impressionante vittoria sconvolta dell’UCLA sullo Utah e spiega perché i Bruins di Chip Kelly stanno iniziando a sembrare una squadra di prim’ordine.

13. TCU (5-0)

Kansas sconfitto, 38-31

Gli Horned Frogs sono migliorati a 5-0 per la prima volta dal 2017, quando l’allenatore Sonny Dykes era un analista nello staff tecnico della TCU.

14. Stato del Mississippi (5-1)

Sconfitto Arkansas, 40-17

I Bulldogs hanno approfittato di una squadra dell’Arkansas che giocava senza il loro talismano e quarterback titolare KJ Jefferson. quarterback della MSU Will Rogers ha lanciato per 395 yard stabilendo il record di tutti i tempi di completamento per un quarterback della SEC con 31 su 48 tentativi di passaggio contro gli Hogs.

15. Stato del Kansas (5-1)

Sconfitto Stato dell’Iowa, 10-9

Adrian Martinez passò per 246 yard quando i Wildcats evitarono il ribaltamento.

16. Siracusa (5-0)

Oziare.

17. Sveglia Foresta (5-1)

Sconfitto Esercito, 45-10

I Demon Deacons erano in vantaggio per 38-0 entrando nel quarto quarto di una partita che non è mai stata serrata.

18. Stato della Carolina del Nord (5-1)

Sconfitto Stato della Florida, 19-17

Con la partita in bilico, la difesa Wolfpack ha realizzato un turnover critico nei momenti calanti della partita per guadagnare la sua quinta vittoria.

19. Utah (4-2)

Perso per UCLA42-32

Gli Utes hanno rinunciato a oltre 30 punti per la prima volta in tutta la stagione.

20. Kansas (5-1)

Perso a TCU, 38-31

I Jayhawks hanno risposto valorosamente alla perdita del loro quarterback titolare, Jalon Danielsnel primo tempo ed è caduto poco prima della loro sesta vittoria.

21. Texas (4-2)

Sconfitto Oklahoma, 49-0

I Longhorns hanno consegnato ai Sooners la loro peggiore sconfitta nella storia del Red River Showdown, escludendo i Sooners per la prima volta dal 1965 e ottenendo il più grande margine di vittoria per il Texas in questo gioco.

L’Oklahoma è esploso nel Red River Showdown

RJ Young reagisce alla sconfitta per 49-0 dei Texas Longhorns sull’Oklahoma nel Red River Showdown.

22. Minnesota (4-1)

Oziare.

23. Carolina del Nord (5-1)

Sconfitto Miami, 27-24

La difesa dell’UNC ha rinunciato a 496 yard di passaggio e 540 in totale agli Hurricanes, ma l’attacco ha aumentato la difesa con 470 yard totali, nonostante consentisse cinque sack di quarterback Drake Maye.

Maye finì 19 su 28 per 309 yard di passaggio, con due TD e due INT.

24. Carolina costiera (5-0)

Sconfitto Louisiana-Monroe, 28-21

CJ Beasley corse per 115 yard e un paio di punteggi su 15 porta nella vittoria.

25. Cincinnati (5-1)

Sconfitto Florida del sud, 28-24

Un TD da 35 yard gestito da Charles McClelland nel quarto quarto lo vinse per i Bearcats.

Leggi di più:

– Heisman Watch: Stroud domina con il giorno 6-TD

– Anche sul 6-0, il Michigan n. 4 è difficile da definire

– Il Michigan si allontana per vincere una partita emozionante dopo che l’assistente è crollato

– Red River Showdown: con Quinn Ewers indietro, il Texas sconfigge l’Oklahoma

– Le migliori giocate del college football: tutto il meglio da una selvaggia settimana 6

– Dorian Thompson-Robinson guida l’UCLA alla grande vittoria sullo Utah

RJ Young è uno scrittore e analista di football del college nazionale per FOX Sports e l’ospite del podcast “Lo spettacolo di football del college numero uno.“Seguilo su Twitter all’indirizzo @RJ_Young e iscriviti a “The RJ Young Show” su YouTube.


Ottieni di più da College Football Segui i tuoi preferiti per ottenere informazioni su giochi, notizie e altro ancora



Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *