I Lakers estendono Rob Pelinka fino al 2026 per allinearsi con il contratto dell’allenatore del primo anno Darvin Ham

Los Angeles Lakers Il vicepresidente delle operazioni di basket Rob Pelinka ha accettato un’estensione del contratto pluriennale, hanno detto a Yahoo Sports fonti della lega.

La nuova struttura contrattuale durerà fino al 2026, affermano le fonti.

Il gruppo di proprietà dei Lakers, guidato da Jeanie Buss, crede profondamente che la gestione e l’allenatore siano allineati su un’unica visione. Il contratto di Pelinka scadrà contemporaneamente all’allenatore del primo anno Darvin Ham, che ha firmato un contratto quadriennale.

Pelinka, 52 anni, è nei Lakers dal 2017 come direttore generale ed è stato promosso vicepresidente delle operazioni di basket nel 2020.

Nella sua prima stagione completa come GM, i Lakers hanno firmato LeBron James in free agency nell’estate del 2018. Costruire attorno a James è diventata la priorità e l’estate successiva i Lakers hanno eseguito uno scambio a tre squadre che ha portato Anthony Davis a Los Angeles.

Solo un anno dopo, il duo ha portato i Lakers al campionato NBA 2020 nella bolla di Orlando.

James e Davis hanno firmato le estensioni nello stesso anno, mentre James ha firmato la sua seconda estensione dei Lakers questa estate. Pelinka è l’unico GM che ha esteso James due volte.

Pelinka vuole che James si ritiri come Laker e ha promesso di fornire le risorse necessarie per competere per titoli aggiuntivi.

I Lakers hanno assunto Ham all’inizio di quest’anno e l’hanno acquisito Patrick Beverly in uno scambio questa estate.

Il vicepresidente delle operazioni di basket e direttore generale dei Los Angeles Lakers Rob Pelinka, a destra, parla con l'allenatore Darvin Ham prima di una partita di preseason a Las Vegas il 6 ottobre 2022. (Ethan Miller/Getty Images)

Il vicepresidente delle operazioni di basket e direttore generale dei Los Angeles Lakers Rob Pelinka, a destra, parla con l’allenatore Darvin Ham prima di una partita di preseason a Las Vegas il 6 ottobre 2022. (Ethan Miller/Getty Images)

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *