I coreani abbandonano i telefoni Galaxy per iPhone a causa della controversia sui giochi

Ultimo aggiornamento: 8 ottobre 2022 alle 17:43 UTC+02:00

Samsung ha una base di clienti solida e fedele nel suo paese d’origine, la Corea del Sud. Poiché è il più grande conglomerato del paese e una delle aziende più innovative al mondo, i cittadini considerano giustamente un motivo di orgoglio supportare questo colosso nostrano.

Tuttavia, ciò non dà ancora a Samsung un passaggio per farne uno veloce sui suoi clienti. Un video piuttosto interessante dalla Corea del Sud mostra che l’intera controversia sul GOS che si è svolta all’inizio di quest’anno ha portato molte persone a passare da un dispositivo Galaxy a un iPhone.

L’episodio di GOS ha fatto sì che i clienti abbandonassero i telefoni Galaxy per l’iPhone

Innanzitutto, un ripasso su tutta la polemica. Nel marzo di quest’anno è emerso che Samsung lo era limitazione di oltre 10.000 app e giochi sui suoi dispositivi attraverso un software chiamato Games Optimization Service. Quello che fa GOS è ridurre le prestazioni della GPU e della CPU quando rileva una qualsiasi delle app o dei giochi nell’elenco in esecuzione.

L’elenco ha opportunamente escluso le app di benchmarking, il che significava che i telefoni Samsung avrebbero pubblicato punteggi di prestazioni elevate che non sarebbero stati rappresentativi delle prestazioni del mondo reale. Questo porta a Geekbanch vieta Samsung telefoni con GOS.

Samsung ha affermato che lo scopo principale di GOS era per evitare il surriscaldamento del dispositivo quando app e giochi ad alta intensità di prestazioni vengono utilizzati per lunghi periodi di tempo. Successivamente ha rilasciato una correzione aggiunto un pulsante nell’app Game Booster che ha consentito a GOS di dare la priorità alle massime prestazioni per tutte le app e i giochi.

Uno YouTuber coreano è sceso in strada a Seoul per chiedere ai cittadini il telefono che stanno utilizzando e se preferirebbero un telefono Galaxy rispetto a un iPhone. Nel video viene anche sottolineato che il tasso di persone sui 40 anni che passano da un dispositivo Galaxy a un iPhone ha visto recentemente un aumento a due cifre.

La tendenza che eleva lo status dell’iPhone come dispositivo nel resto del mondo sembra essere arrivata anche in Corea del Sud. Una persona risponde di essere stata influenzata dai meme che dicono che sei meno alla moda se usi un telefono Samsung rispetto a un iPhone. Un altro preferiva maggiormente le capacità della fotocamera dell’iPhone.

Una persona che stava effettivamente andando all’Apple Store ha evidenziato la controversia GOS come il motivo per cui è passato dal proprio dispositivo Galaxy a un iPhone. Con i giovani sudcoreani che sono in gran parte accaniti giocatori mobili, è comprensibile che l’intero episodio non sia andato bene con loro e abbia intaccato la loro fiducia in Samsung.

Non importa se Samsung alla fine ha offerto una soluzione che avrebbe dovuto essere presente fin dall’inizio. Solo quando ciò che stava facendo GOS è venuto alla luce e ci sono state critiche significative, l’azienda ha deciso che avrebbe finalmente consentito ai clienti di sperimentare tutta la potenza dei dispositivi che avevano acquistato.

Sebbene sia difficile dire con precisione quanti clienti Samsung possa aver perso a causa di questa controversia, ciò non significherà la fine del suo dominio in Corea del Sud. L’ecosistema di Samsung è solido nel suo paese d’origine. Le relazioni e le partnership che ha con corrieri e rivenditori assicurano anche che continui a prosperare anche di fronte alla crescente popolarità di iPhone.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *