Cerimonia di benedizione degli animali domestici tenutasi presso la Fairmont Catholic School |

FAIRMONT — Martedì pomeriggio alla Fairmont Catholic School piovevano cani e gatti.

Studenti, genitori e insegnanti si sono riuniti nell’erba esterna per celebrare la festa di San Francesco d’Assisi, che è legato all’amore per le creature, gli animali e le piante e celebrata ogni anno il 4 ottobre, partecipando ad una “Benedizione degli animali, “cerimonia.

I genitori hanno potuto portare i loro animali domestici a scuola e sono stati battezzati con Holy Water. I partecipanti hanno anche potuto portare una foto del loro animale domestico, anch’esso spruzzato con acqua santa.

“Niente porta più gioia di un animale domestico e la sensazione che Dio ama tutte le creature, inclusi noi”, ha affermato Diane Burnside, direttrice della Fairmont Catholic School.

Durante la cerimonia, padre Joseph Konikattil ha parlato di come gli animali siano una benedizione di Dio e di quanto sia stato bello poter festeggiare in una giornata così bella. Ha dato una preghiera e una benedizione. In seguito, tre Padri in visita aiutarono Konikattil a distribuire l’Acqua Santa. San Francesco d’Assisi è anche il santo patrono delle monache FCS, suor Reeta Lopis e suor Mary Kezo, il che si aggiunge all’occasione speciale, ha detto Burnside.

“San Francesco d’Assisi era un amante degli animali e amava gli animali perché scopriva che nella loro attività cercavano di lodare e adorare Dio. … Gli animali sono fatti per farci sapere che Dio esiste”, ha detto Konikattil.

Mentre i bambini si avvicinavano dalla scuola, non riuscivano a sopportare la loro eccitazione quando hanno visto tutti gli animali domestici.

David Van Volkenburg, 3a elementare alla FCS, ha portato il suo cane, Zeus. David ha detto che gli piaceva poter incontrare altri animali domestici e anche Zeus.

“Adoro vedere tutti questi animali qui. … È super divertente e ci sono un sacco di animali domestici che puoi accarezzare e guardare “, ha detto Van Volkenburg.

Burnside ha detto che le piace poter ospitare di nuovo le celebrazioni, poiché non sono state in grado di farlo durante la pandemia di COVID-19.

“Ogni volta che riusciamo a riunire studenti, genitori e comunità, lo facciamo perché questo è ciò che riguarda la nostra fede e la nostra scuola”, ha detto Burnside.

Per ulteriori informazioni sulla Fairmont Catholic School, visitare il loro sito web oppure chiama il 304-363-5313.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *